Mattia Pasini: "Non ho ancora una moto, ma resto ottimista per il futuro"

MotoGp

Pur essendo uno dei piloti più veloci della Moto2, il 'Paso' non ha ancora una sella per la prossima stagione, come racconta in esclusiva a skysport.it: "Mi sto allenando come se avessi una moto, anche se non sono disposto a scendere a compromessi: io voglio un team che punti a vincere"

MOTOGP 2019, IL CALENDARIO DELLE GARE - I TEST - LE PRESENTAZIONI

Mattia Pasini non ha ancora una moto per la stagione 2019, lui che negli ultimi due anni è stato costantemente tra i più veloci della Moto2. Ma il "Paso" non molla: si sta preparando al meglio per cogliere qualsiasi occasione si presenti in corso d’opera. Antonio Boselli lo ha intervistato in esclusiva per skysport.it.

Ciao Mattia, come stai affrontando questo momento?

"Mi sto allenando esattamente come se fossi al via in Qatar, sono un professionista e sto conducendo una vita da pilota".

Possiamo dire che per ora sei fuori dal Motomondiale?

"I posti in Moto3, Moto2 e MotoGP sono tutti presi. Quindi sì, per ora non ho una sella".

Nella migliore delle ipotesi, cosa dovrebbe succedere per vederti in pista?

"Diciamo che per ora l’unico modo per correre è che uno dei team di Moto2 si accorga di avere fatto una scelta sbagliata e venga a cercarmi. Attenzione però, non sono sceso a compromessi nelle varie trattative quest’estate e non sono disposto a farlo ora. Io voglio un team con cui posso vincere gare e Mondiale".

Guardando indietro, a quest’estate, faresti delle scelte diverse?

"Direi di no, perché ho fatto tre pole position, vari giri veloci... Insomma, sono andato forte. Ma evidentemente i team più che piloti veloci hanno bisogno di piloti che chiudano i budget".

Hai mai pensato di correre in altri campionati, magari in Superbike?

"Sono ancora giovane - dice sorridendo Pasini -. Comunque rimango ottimista per il futuro, per una porta che si chiude se ne aprono altre. Certo, mi dispiace trovarmi a piedi a gennaio, ma è così".

Proviamo a fare dei pronostici: quali sono secondo te i favoriti nel 2019 per le tre categorie?

"In MotoGp dico Rossi, Marquez e Dovizioso, in Moto3 Dalla Porta e Masia, in Moto2 Binder, Marini e…Pasini!".

Abbiamo visto una bella foto con te e tutto il gruppo di Valentino Rossi con Bryan Toccaceli...

"Ecco, quelli sono i veri problemi della vita, non certo Pasini che non ha una moto: è stata una domenica bellissima insieme a Bryan, che sta lottando come un leone".

Visualizza questo post su Instagram

Grande BT60, sei un cinghiale! #keepfighting #ipitlane

Un post condiviso da Mattia Pasini (@mattiapasini) in data:

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche