Superbike. Tutti i numeri di Phillip Island

MotoGp
WSBK (foto: Getty)

Phillip Island darà il via alla stagione 2019 del World Superbike per l’undicesima volta, un record assoluto. Ecco numeri, curiosità e statistiche legate all’apertura del mondiale

GLI ALTRI RISULTATI: SUPERPOLE - SUPERSPORT

LO SPECIALE SUPERBIKE

Lo spettacolare circuito australiano che si affaccia sullo stretto di Bass nel mar di Tasmania, come di consueto, ospiterà il primo round del Mondiale Superbike. E' una tappa storica del World Superbike, infatti...

1) Dalla prima apparizione nel 1990 sono ben 55 le gare del WSBK tenutesi a Phillip Island, un record. Ventitre di queste sono state vinte da rider australiani, l’ultima volta nel 2008 con la doppietta di Troy Bayliss;
2) Con il gradino più alto del podio dello scorso anno, Marco Melandri ha interrotto una striscia di 6 successi consecutivi inglesi;
3) Sono 6 anche le vittorie australiane che vanno da gara 2 del 2004 a gara 1 del 2007;
4) Parla italiano invece il record di velocità della pista che appartiene a Max Biaggi che nel 2012 in sella alla sua Aprilia fece registrare i 324.6 km/h.

I migliori team a Phillip Island

Se dovessimo stilare una classifica costruttori, Ducati è quello che ha ottenuto più successi a Phillip Island, in tutto 24 (seguito a ruota da Kawasaki).
Nel 2018 la Rossa ha vinto sia Gara 1 che Gara 2 con Marco Melandri ed è stata la prima volta dopo il 2011 che il team di Borgo Panigale ha conquistato il primo round della stagione. In totale su questa pista i bicilindrici emiliani hanno portato a casa 62 podi, un record superato solo da Misano e Assen rispettivamente con 79 e 73 piazzamenti nella top-3. Ora la storia continua con la Panigale V4.

Diametralmente opposte le performance della Yamaha sul tracciato australiano, dove la casa di Iwata ha vinto solo cinque volte, quattro delle quali negli anni ’90. L’ultimo successo risale al 2009 quando Ben Spies dominò Gara 2, dopo aver conquistato la pole al sabato. L’ultimo podio del costruttore giapponese è del 2011 con il terzo posto di Marco Melandri in Gara 2. Passando in casa Honda, sono ventisette i podi e quattro le vittorie a Phillip Island, l’ultima nel 2007 in Gara 2 con James Toseland.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche