MotoGP 2019, Carmelo Ezpeleta: "L'orario della gara in Qatar potrebbe cambiare"

MotoGp

Carmelo Ezpeleta, amministratore delegato di Dorna, non esclude la possibilità di anticipare l'orario della prima gara del Mondiale, in programma il 10 marzo in Qatar: "Faremo qualunque cosa possa migliorare la sicurezza dei piloti in pista". Lorenzo aveva fatto notare come l'aumento di umidità nelle sere di Losail possa rendere pericoloso l'asfalto

DUCATI PRAMAC, LA PRESENTAZIONE IN LIVE STREAMING

IL CALENDARIO DELLA MOTOGP

LO SPECIALE MOTOGP

L’agenzia Europa Press ha organizzato una conferenza dal titolo “Desayuno Deportivo” all’hotel Hesperia di Madrid. L’ospito d’onore è stato Jorge Lorenzo, nuovo pilota della Honda, che farà coppia con Marc Marquez nel Mondiale 2019 che scatterà il prossimo 10 marzo. Carmelo Ezpeleta, amministratore delegato di Dorna, ha presentato l’evento, affrontando diversi tempi importanti, come il possibile cambiamento di orario della gara in Qatar, prima tappa della nuova stagione: "Faremo qualunque cosa possa migliorare la sicurezza dei piloti in pista a Losail - spiega Ezpeleta -. Se esiste la possibilità di migliorare le condizioni della gara, allora lo faremo. Ne ho parlato con Lorenzo e con altri piloti, per adesso non c’è nulla di certo". Era stato proprio Jorge Lorenzo, al termine dei tre giorni di test in Qatar, a lanciare un allarme a Ezpeleta: pare che a Losail l’umidità aumenti eccessivamente di sera, rendendo pericolosa la pista, come si è visto nell’ultimo giorno di test con le scivolate di Marquez, Lorenzo, Rins, Bagnaia, Crutchlow, Nakagami.

Clicca qui sotto per rivedere la conferenza integrale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche