MotoGP, GP Argentina: Vale Rossi festeggia, l'assistente di pista si fa i selfie su Yamaha

MotoGp

Simpatico fuoriprogramma dopo il Gran Premio d'Argentina a Termas de Rio Hondo. Un assistente di pista ha "preso in prestito" la Yamaha per un selfie che tanti gli invidieranno

MOTOGP: COM'È ANDATA LA GARA

MARQUEZ-VALE, STRETTA DI MANO DOPO UN ANNO

CLASSIFICHE

Termas de Rio Hondo, Valentino Rossi ha appena ottenuto un grandissimo secondo posto al Gran Premio di Argentina su una pista che gli ha sempre dato grandi soddisfazioni. Il Dottore arriva sulla sua Yamaha, si ferma e va a festeggiare sotto un settore in cui i suoi tifosi sono come ogni anno tantissimi. È qui che arriva la sorpresa. Al momento di lasciare la sua moto, un assistente di pista (Franco Daniel Alejandro Neirot), 33enne autista di ambulanza di Santiago del Estero e tifosissimo del Dottore, tira fuori il suo telefonino, sale sul bolide tra i cori e la gioia del popolo giallo argentino e si scatta un selfie. Il tutto "mimetizzandosi" tra i cori e la gioia del popolo giallo argentino. Inevitabile che video e foto iniziassero subito un vorticoso giro del web che le avrebbero portate sulla bacheca social di centinaia di migliaia di persone in tutto il mondo. A Diario Panorama, poi Franco ha rivelato anche il dialogo con Rossi: "Quel poco che ho capito è che mi ha detto 'tieni la moto'. E poi quando ha visto che sono salito, mi ha detto 'non te ne andare', tra le risate".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche