SBK Aragon: De Rosa al top nelle Libere Supersport, nella 300 comanda Meuffels

MotoGp

Edoardo Vercellesi

Raffaele De Rosa

Raffaele De Rosa si prende la soddisfazione di chiudere in testa le Libere del mattino della Supersport, davanti a Jules Cluzel e Thomas Gradinger; Lucas Mahias comanda le prove bagnate del pomeriggio. In Supersport 300 dominano le KTM, con Koen Meuffels primo. Sabato 6 aprile le Superpole delle due categorie in diretta esclusiva su Sky Sport MotoGP

SUPERBIKE, BAUTISTA RE DELLE LIBERE

SUPERBIKE AD ARAGON, LA GUIDA TV

LO SPECIALE SUPERBIKE

SUPERSPORT 600

Nonostante un tracciato potenzialmente complicato per la MV Agusta F3, Raffaele De Rosa si è imposto nella prima sessione di libere della Supersport. La moto italiana si è rivelata molto efficace sul misto della pista aragonese, dando al pilota napoletano il primo tempo della mattinata in 1’55”039. A seguire Jules Cluzel, fresco vincitore della gara di Buriram staccato di un decimo, con Thomas Gradinger terzo ad altri due decimi di distanza.

Più in difficoltà del solito le due Yamaha del team Evan Bros, con Randy Krummenacher quarto e Federico Caricasulo sesto, intervallati da un buon Hikari Okubo con la Kawasaki Puccetti. A chiudere la top ten sono Isaac Vinales, Lucas Mahias, Corentin Perolari e Rob Hartog. Gli altri italiani sono Ayrton Badovini undicesimo, Federico Fuligni diciassettesimo e Alfonso Coppola ventitreesimo.

Le FP2 si sono svolte in condizioni di bagnato e hanno visto tornare davanti Mahias dopo un lungo digiuno, con il francese capace di far valere la buona sensibilità sull’asfalto allagato. Krummenacher è stato tra i primi a scendere in pista e ha chiuso secondo davanti a un ottimo Badovini, altro pilota a suo agio sull’umido. Quarto Caricasulo, seguito da Perolari e dal rientrante Kyle Smith sulla seconda Kawasaki Pedercini.

SUPERSPORT 300

Nel combinato delle due sessioni e dei due gruppi nei quali è diviso il gruppo della 300, Koen Meuffels ha ripetuto i fasti del 2018 (quando vinse proprio ad Aragon) prendendosi la leadership nelle prove del venerdì. L’olandese ha guidato un poker di KTM che vede secondo Victor Steeman davanti a Ole Jahnig e Maximilian Kappler. Tutte le quattro moto austriache in pista sono state davanti, con Galang Hendra Pratama su Yamaha quinto a due decimi dal quarto posto; dietro di lui Scott Deroue staccato di altri tre decimi. Jacopo Facco e Filippo Rovelli guidano il plotone italiano in undicesima e dodicesima posizione. Bruno Ieraci è 17°, Omar Bonoli 20°, Kevin Sabatucci 36°, Kevin Arduini 37°, Manuel Bastianelli 41°, Kim Aloisi 52° e ultimo.

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche