Marini da Top-5 in Texas

MotoGp
Luca Marini al box, durante le Libere di Austin

Luca si piazza nella Top-5 nella combinata del venerdì (4° tempo per lui) ed è il migliore degli italiani. Nieto: "Ha fatto un gran lavoro, possiamo migliorare ancora in qualifica". Si torna in pista sabato alle 17.55 per le Libere 3

Bulega si opera, salterà il GP delle Americhe

E’ un venerdì con il sorriso quello di Luca Marini che ha messo in fila due quarti posti “fotocopia”, in FP1 e FP2. Il pilota dello Sky VR46 ha confermato le buone impressioni della prima sessione, fermando il cronometro sul 2:10.584, subito dietro ad Alex Marquez e a sei decimi dal primo, Marcel Schrotter. Marini si è gestito tanto durante le Libere 2, poi nel finale ha piazzato il tempo che lo vede virtualmente in Q2. Su una pista molto tecnica e che sollecita tanto il fisico, Luca ha accusato ancora piccoli dolori alla spalla operata, come confermato dal suo capotecnico, Donatello Giovanotti.
E’ prevista pioggia durante la notte, pertanto potrebbero cambiare anche le condizioni del circuito, in ottica FP3 e QP di domani.

Quella di Marini era l’unica moto Sky VR46 schierata ad Austin, complice l’infortunio di Nicolò Bulega che si è operato martedì al braccio destro e, dunque, costretto a saltare l’appuntamento in Texas. Nicolò, presto comincerà la riabilitazione e dovrebbe ritornare in pista a Jerez de la Frontera.

La difficile Austin

Si tratta di una delle piste più difficili per la messa a punto, il setup e la ricerca del ritmo, lo sa Pablo Nieto che commenta: "Considerato questo, Luca è riuscito a fare un gran lavoro con il Team e a riportarsi a ridosso dei più forti. Possiamo migliorare ancora e aumentare la fiducia alla guida per la qualifica". Dal canto suo il pilota dello Sky racing Team VR46 Luca Marini si dichiara abbastanza soddisfatto delle libere di oggi, proprio perchè non ha mai testato sulla pista texana con la nuova moto: "Abbiamo avuto molte cose da provare - spiega Luca Marini -  ma siamo riusciti a raccogliere tante informazioni utili per la gara. Non sono stato perfetto sul passo, ma sono contento del giro secco. Il feeling con la moto è buono, abbiamo fatto un bello step in avanti e non ci rimane altro che perfezionare quello che abbiamo per la qualifica senza stravolgere l’assetto. Domani potrebbe piovere e questa sarà un’ulteriore incognita perché non abbiamo mai girato sul bagnato con il nuovo pacchetto".

Muc-Off nuovo partner di SkyVR46

Muc-Off, azienda di prodotti per la pulizia e la cura delle due ruote ha annunciato la partnership con lo Sky Racing Team VR46: "Speriamo così di poter mettere la nostra esperienza nel settore a disposizione del Campionato di Moto2 e Moto3 e supportare SKYVR46 che ha piloti giovani e ricchi di talento, lavoreremo a stretto contatto con loro", ha dichiarato Alex Trimnell, Muc-Off CEO. Entusiasmo anche da parte del Team di Sky: "Siamo molto contenti di poter lavorare con un'azienda la cui passione per prodotti innovativi è nota. La stagione è appena iniziata ed è davvero un'ottima notizia poter avere accanto Muc-Off come partner prestigioso per raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissi in questo Motomondiale", ha commentato Pablo Nieto. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche