QP Spagna: Bulega Top in seconda fila, Marini 13°

MotoGp
Nicolò Bulega, (Jerez de la Frontera 2019)

Ottima qualifica di Nicolò, subito in grande spolvero piazza il quinto tempo di giornata. Più indietro Luca (tredicesimo), è chiamato a una gara di rimonta per agganciare subito il gruppo di testa. Nieto: "Felice per Nico, un ottimo stimolo per lui e per il Team. Maro può recuperare"

Colori e sapori, Sky VR46 sbarca a Jerez

Dopo l’operazione all’avambraccio destro, gran rientro di Nicolò Bulega che partirà dalla quinta casella a Jerez (1:41.393), davanti al leader del Mondiale Lorenzo Baldassarri e a due decimi dal poleman Jorge Navarro. Nicolò conferma un gran feeling con la pista, qui nel 2016 aveva siglato la sua prima pole in carriera, in Moto3. E’ lui il miglior rookie e anche il primo degli italiani, replicando il quinto tempo fatto nelle FP3 che lo aveva spedito dritto al Q2. La soddisfazione del pilota Sky VR46 al termine delle QP: “Sono contento – dice Bulega - abbiamo lavorato molto bene con la squadra. Siamo partiti per togliere un po’ di ruggine. Ho fatto quinto in entrambe le sessioni, considerando quella di stamattina. Ho ancora un po’ di dolore al braccio, ma ci sta dopo un’operazione. Oggi si stava bene con le temperature, domani dovrebbe essere come oggi. Dai, si può fare”.

Ha fatto più fatica del solito Luca Marini, (tredicesimo) fermando il cronometro sull’1:41.806. ‘Maro’ era entrato direttamente in Q2 nella classifica combinata delle Free Practice. Servirà una buona partenza per restare incollato al gruppo dei più forti, considerando anche che i distacchi non sono poi così proibitivi. . Il disappunto del pilota Sky VR46: “Non è il risultato che volevamo - spiega Luca - ma è stata una sessione più complicata di quanto ci potessimo aspettare. Rispetto alle Libere, non avevo più lo stesso feeling in sella alla moto e dobbiamo capire il perché. Avevo molte vibrazioni sull’avantreno e poco grip al posteriore. Ci servirà una bella partenza per non perdere il contatto dal gruppo”.

Nieto: "Contento per Bulega, Marini può recuperare"

Le parole del Team Manager Sky VR46, alla fine della sessione: "Nicolò è tornato in pista nel migliore dei modi dopo l’intervento al braccio. Un bello stimolo sia per lui che per il Team che lo supporta. È molto vicino ai primi e domani può fare bene, anche se la gara sarà molto lunga. Luca è poco più indietro, ma il divario dai più forti non è eccessivo e può recuperare".
Appuntamento a domani con la gara Moto2, alle ore 12.20, sempre su Sky Sport MotoGP.

Le gare su Sky Sport MotoGP

Domenica 5 maggio
Moto3 –  Warm up ore 8.40
Moto2 - Warm up ore 9-10
Moto3 – Gara ore 11.00
Moto2 – Gara ore 12.20

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche