MotoGP, GP Francia 2019. Gara: 1° Marquez, 2° Dovizioso, 3° Petrucci, 5° Valentino Rossi

Sandro Donato Grosso

Marquez, scattato dalla pole, vince il GP di Francia. Successo numero 300 per la Honda in top-class. Le due Ducati sul podio con Dovizioso e Petrucci, protagonisti di un bel duello finale. Poi Miller quarto su Pramac e Rossi quinto con la Yamaha. In curva 3-4 contatto Vinales-Bagnaia: cadono entrambi. Out anche Iannone

LA CLASSIFICA, MARQUEZ ALLUNGA

IL CALENDARIO: PROSSIMA TAPPA MUGELLO

TUTTI I VIDEO DELLA MOTOGP

Un modo assoluto di correre. Spettacolare, redditizio, irriverente. Oggi appartiene solo a Marc Marquez che ottiene la 47esima vittoria personale che coincide con la 300esima della Honda. Il campione spagnolo ancora una volta ha dimostrato che è la sua era, sono i suoi anni. Si è presentato in Francia con una moto che si è fatto cucire addosso come un vestito d’alta sartoria. Solo lui riesce a portarla al limite, mettendo in luce un talento infinito e cristallino,  mentre gli altri piloti Honda arrancano nonostante la timida progressione di Lorenzo. In Francia la Ducati si conferma come seconda forza del Mondiale con Dovizioso che ha 41 punti in più rispetto allo scorso anno e rimane attaccato (-8 punti da Marquez), mentre per Rossi e Rins il distacco aumenta. Ci hanno provato prima Petrucci, poi Miller, mentre Dovizioso era troppo distante per giocarsela. Ma la competitività della Ducati deve essere ancora più alta per poter puntare al titolo, non a caso "i secondi posti servono a poco...", un pensiero firmato capitan Dall’Igna che vuole giustamente di più. La pagina più bella della giornata l’ha scritta Danilo Petrucci, terzo alle spalle di Dovizioso, che ha attaccato il suo compagno in rosso, da una parte senza timore reverenziale, dall’altra usando la testa. Un atteggiamento corretto e intelligente anche nei confronti di una squadra che non poteva permettersi il lusso di sciupare un podio. Danilo nelle interviste ha anche dimostrato una sportività e un garbo unico rispetto ad Andrea Dovizioso, che fuori dalle corse nella sua Forlì, lo sta aiutando (e non poco) a crescere, ad avere più convinzione nei suoi mezzi. Storie di uomini e di sport, vere e speciali.

Di seguito tempi e cronaca del GP Francia

1 nuovo post

La classifica del Mondiale

1     Marc Márquez 95
2     Andrea Dovizioso 87
3     Alex Rins 75
4     Valentino Rossi 72
5     Danilo Petrucci 57
6     Jack Miller 42
7     Cal Crutchlow 34
8     Franco Morbidelli 34
9     Pol Espargaro' 31
10     Maverick Vinales 30
- di Redazione SkySport24
RINS: peggior risultato dell'anno (10°). Era reduce da due podi (di cui una vittoria) e finora si era sempre classificato tra i primi 5.
- di Redazione SkySport24
Lorenzo ancora fuori dalla top-10. Nelle 4 gare che lui e Marquez hanno portato a termine quest'anno, Lorenzo si è sempre classificato almeno 10 posizioni dietro al suo compagno di squadra.
- di Redazione SkySport24
Per la prima volta la DUCATI porta due moto sul podio di Le Mans.
- di Redazione SkySport24
PETRUCCI: 7° podio in top-class (70° posto di tutti i tempi).
- di Redazione SkySport24
DOVIZIOSO: 54° podio in top-class (3° quest'anno), eguaglia Randy Mamola all’11° posto di tutti i tempi (top-class).
- di Redazione SkySport24
MARQUEZ: 47^ vittoria in top-class (3^ quest'anno, 4^ nel GP di Le Mans), eguaglia Jorge Lorenzo al 4° posto di tutti i tempi (top-class).
- di Redazione SkySport24
Per la Honda è la 300^ vittoria in top-class
- di Redazione SkySport24

L'ordine di arrivo

1
M. MARQUEZ
41:53.647
2
A. DOVIZIOSO
+1.984
3
D. PETRUCCI
+2.142
4
J. MILLER
+2.940
5
V. ROSSI
+3.053
6
P. ESPARGARO'
+5.935
7
F. MORBIDELLI
+7.187
8
F. QUARTARARO
+8.439
9
C. CRUTCHLOW
+9.853
10
A. RINS
+13.709
- di Redazione SkySport24
Jack Miller chiude al quarto posto davanti a Rossi e Pol Espargaro'
- di Redazione SkySport24
MARQUEZ VINCE IL GP DI FRANCIA DAVANTI A DOVIZIOSO E PETRUCCI
- di Redazione SkySport24

Ultimo giro

Marquez vola ormai indisturbato verso la vittoria. Petrucci prova ad attaccare Dovizioso, ma Andrea è bravo a proteggere la seconda posizione e a chiudere tutti gli spazi.
- di Redazione SkySport24

Giro 26

Fuga solitaria di Marquez in testa alla gara, con un vantaggio di +3.640 su Andrea Dovizioso. DesmoDovi sta provando a difendersi dagli attacchi di Petrucci, che non ha rinunciato all'idea di salire sul secondo gradino del podio
- di Redazione SkySport24

Giro 25

Danilo Petrucci attacca Andrea Dovizioso e gli strappa la seconda posizione. DesmoDovi resta però lucido e riesce a recuperare il secondo posto. Bellissima la lotta per il secondo posto tra i due piloti ufficiali Ducati
- di Redazione SkySport24

Giro 24

Rischiano di venire di nuovo a contatto Dovizioso e Petrucci, il pilota ternano rallenta per evitare il peggio. Marquez ha un vantaggio di +3.779 su Dovizioso, 3° ancora Petrucci
- di Redazione SkySport24

I distacchi a 5 giri dall'arrivo

1
M. MARQUEZ
34:49.736
2
A. DOVIZIOSO
+3.974
3
D. PETRUCCI
+4.130
4
J. MILLER
+4.457
5
V. ROSSI
+4.936
6
P. ESPARGARO'
+6.653
7
F. MORBIDELLI
+7.812
8
C. CRUTCHLOW
+9.319
9
F. QUARTARARO
+10.816
10
J. LORENZO
+13.845
- di Redazione SkySport24

Giro 23

Rischiano di intralciarsi Dovizioso e Petrucci, che ormai sono davvero vicinissimi, separati da appena un decimo. Dovizioso resta comunque secondo davanti a Petrucci. 4° Miller, 5° Rossi
- di Redazione SkySport24

Giro 22

Marc Marquez non sembra avere più rivali, resta stabilmente in testa con 4 secondi di vantaggio su Dovizioso. Petrucci è 3° con un distacco minimo su Dovizioso (+0.159). Rossi (5°) sta provando ad avvicinarsi il più possibile a Miller (4°). L'australiano ha un vantaggio di 6 decimi su Valentino
- di Redazione SkySport24

1 Marc MARQUEZ 41'53.647
2 Andrea DOVIZIOSO +1.984
3 Danilo PETRUCCI +2.142
4 Jack MILLER +2.940
5 Valentino ROSSI +3.053
6 Pol ESPARGARO' +5.935
7 Franco MORBIDELLI +7.187
8 Fabio QUARTARARO +8.439
9 Cal CRUTCHLOW +9.853
10 Alex RINS +13.709
11 Jorge LORENZO +15.003
12 Aleix ESPARGARO' +29.512
13 Johann ZARCO +33.061
14 Hafizh SYAHRIN +35.481
15 Miguel OLIVEIRA +36.044
16 Joan MIR +1 Giro

Non classificato
Takaaki NAKAGAMI 9 Giri
Andrea IANNONE 19 Giri
Maverick VINALES 21 Giri
Francesco BAGNAIA 21 Giri
Tito RABAT 25 Giri

Escluso
Karel ABRAHAM 0 Giro

I più letti