Superbike, Round Jerez 2019: Bautista comada le Libere, bene le Yamaha

MotoGp

Edoardo Vercellesi

Bautista il più veloce nel combinato delle libere della gara di casa, Rea insegue, ma la vera sorpresa sono le Yamaha di Van Der Mark e Lowes. Torna nelle sabbie mobili Davies, mentre Melandri dà segnali di vita. Il round di Spagna live da venerdì su Sky Sport MotoGP (canale 208). Gara 1 Superbike sabato alle 14, domenica la Super Pole Race alle 11 e gara 2 alle 14. In pista anche Supersport e Supersport 300 con gare domenica alle 12.10 e alle 15.10

ROUND SPAGNA, LA GUIDA TV

LO SPECIALE SUPERBIKE

Alvaro Bautista chiude il venerdì del round di Jerez al comando della classifica combinata dei tempi. Il leader di campionato ha fatto segnare il terzo tempo nella sessione del mattino, salvo poi abbassare il riferimento nelle FP2: 1’39”428 il tempo del ducatista. Nella prima giornata, dunque, il confonto con Jonathan Rea sorride a Bausista, con il campione del mondo in carica terzo a tre decimi. Grande inizio di weekend per Yamaha, che piazza Michael Van Der Mark al secondo posto del combinato (dopo la leadership nella FP1) e Alex Lowes quarto. Dietro la BMW di Tom Sykes troviamo poi altre due R1, quelle di Marco Melandri e Sandro Cortese. Il plotone delle moto di Iwata sembra competitivo, su una pista che premia il buon equilibrio della ciclistica giapponese. Michael Ruben Rinaldi, Leon Haslam e Toprak Razgatlioglu chiudono la top-10, con Chaz Davies solamente undicesimo e ricaduto nelle sabbie mobili pre-Imola. Da segnalare il rientro del team Ten Kate con Loris Baz, dodicesimo e vittima di una caduta nella quale ha distrutto la moto in FP2, e la sedicesima piazza di Alessandro Delbianco, migliore delle Honda in pista.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche