Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
04 luglio 2019

Ducati, Petrucci rinnova: insieme anche nel 2020

print-icon

Nella settimana del GP del Sachsenring arriva la conferma della coppia Ducati dell'anno prossimo: al fianco di Andrea Dovizioso ci sarà ancora Danilo Petrucci. Le prime parole del ternano: "Era quello che volevo, sono contentissimo. Vittoria del Mugello e costanza sono state decisive per la scelta del team"

GP GERMANIA, TRIONFO DI MARQUEZ

LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO

TUTTI I VIDEO DELLA MOTOGP

Un rinnovo voluto, cercato, aspettato e sicuramente meritato. Danilo Petrucci correrà sulla Ducati ufficiale anche l'anno prossimo con un contratto annuale. Una scelta di buon senso visto che nel 2020 tutti i top rider saranno in scadenza e così sia la Ducati sia Petrucci saranno liberi di scegliere. La trattativa non è stata complicata, la casa di Borgo Panigale chiedeva a Danilo buoni piazzamenti e dei podi, Petrucci ha risposto con tre podi consecutivi da Le Mans a Barcellona passando per la splendida vittoria del Mugello. Un inizio di stagione che meglio non poteva essere per un pilota che ha avuto una carriera atipica.

Sì, perché Petrucci non ha iniziato subito nel motomondiale ma nelle derivate di serie. Un percorso lungo e articolato con un debutto in MotoGP su una moto decisamente poco competitiva. Da lì poi una crescita che l'ha portato prima in team satellite Ducati Pramac e poi finalmente nella squadra ufficiale. Un passaggio non semplice perché sulla rossa andava a sostituire un certo Jorge Lorenzo, scelta accolta con un certo scetticismo. Una sfida che Petrucci ha affrontato con orgoglio e determinazione tanto da portarlo a fare podi e la prima vittoria nel Motomondiale. Bene per lui e per l'Italia che può contare su un ottimo pilota su una ottima moto.

Petrucci-Ducati, le immagini più belle

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi