MotoGP, GP Germania, Dovizioso lancia l'allarme: "Situazione preoccupante"

MotoGp

Marquez in fuga nel Mondiale: vince al Sachsenring e sale a +58 su Dovizioso. Ma più che il distacco in classifica, è altro che preoccupa il ducatista: "Fatichiamo ancora troppo a centro curva per impensierire Marc. E' un problema che ormai abbiamo da anni, serve un grande cambiamento, anche perchè i nostri rivali intanto continuano a migliorare"

L'ORDINE D'ARRIVO - LA GARA GIRO DOPO GIRO

DOVIZIOSO: "NON ABBIAMO LE CARTE PER GIOCARCELA"

LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO: PROSSIMO GP A BRNO

Bisogna intervenire, e bisogna farlo in fretta: fatica a sorridere Andrea Dovizioso al termine del GP in Germania chiuso al 5° posto. Il ducatista ribadisce il grande limite della moto di quest'anno: "La situazione è preoccupante per la velocità che abbiamo in curva. Dobbiamo lavorarci prima possibile e riuscire a svoltare", spiega Dovi. Marquez domina al Sachsenring davanti a Vinales e Crutchlow, Dovizioso 5° alle spalle di Petrucci: un successo che permette allo spagnolo della Honda di allungare ulteriormente in classifica, ma non è questo il problema principale secondo il pilota della Rossa: "Marc è più competitivo, ma soprattutto gli altri team sono migliorati mentre noi siamo ancora alle prese con il problema della velocità a centro curva, un problema che abbiamo ormai da anni pur lavorando molto duramente. E' diventato un problema cronico. Così non siamo in grandi di impensierire Marc. Abbiamo bisogno di un grande cambiamento". I lati positivi? "Non abbiamo fatto passi indietro e siamo secondi in campionato, rispetto all'anno scorso abbiamo più punti e abbiamo ridotto il distacco da Marquez".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.