MotoGP, Silverstone: incidente con Dovizioso, per Quartararo commozione cerebrale

MotoGp

Il francese, in seguito all'incidente con Dovizioso al primo giro del Gran Premio di Silverstone, ha accusato un abbassamento di pressione. Trasportato all'ospedale di Coventry, è stato sottoposto a una tac che ha ricontrato una commozione cerebrale. Quartararo si è poi ripreso senza riportare ulteriori conseguenze, dimesso dalla clinica come raccontato anche sui social: "Sto bene, ci vediamo a Misano"

TEST MISANO: LA SECONDA GIORNATA LIVE

INCIDENTE DOVIZIOSO-QUARTARARO: FOTO E VIDEO

TUTTI I RISULTATI - CLASSIFICA - CALENDARIO

Fabio Quartararo e Andrea Dovizioso sono stati vittime di uno spaventoso incidente nel giro iniziale del Gran Premio di Silverstone. Il francese ha perso il controllo della sua Yamaha ed è scivolato alla prima curva, inevitabile la collisione con il pilota italiano, la cui moto ha addirittura preso fuoco schizzando in aria. Sembrava fosse tutto ok per Quartararo che nel post gara non si è sottratto alle consuete interviste per spiegare la dinamica dell’incidente con Dovizioso: "Rins ha fatto un’ottima partenza, è stato molto aggressivo. Appena c’era da piegare però io ho perso il grip, la moto è saltata e Dovizioso l’ha colpita". Ma al termine dell'intervista, il pilota numero 20 ha accusato un abbassamento di pressione e, come Dovizioso, è stato trasportato all'ospedale di Coventry in elicottero per accertamenti. La tac effettuata ha riscontrato una commozione cerebrale. Quartararo si è poi ripreso subito senza riportare ulteriori conseguenze ed è stato dimesso dall'ospedale. In serata ha pubblicato una foto sui social per tranquillizzare e ringraziare i tifosi: "Il pilota sta bene, ci vediamo a Misano. Grazie a tutti per i messaggi d'affetto che ho ricevuto".

Quartararo: "Spero che Dovizioso stia bene"

Prima del malore, Fabio Quartararo si è concesso ai microfoni mi Sky Sport: “È stata una prima curva difficile da affrontare: Rins ha fatto un’ottima partenza, è stato molto aggressivo. Appena c’era da piegare però io ho perso il grip, la moto è saltata e Dovizioso l’ha colpita. L’importante però è che tutti e due stiamo bene e spero che anche per lui sia tutto a posto”. Un rimpianto per il pilota della Yamaha che era andato molto forte in tutto il weekend: “Siamo stati sempre davanti in questi giorni a Silverstone, di solito facciamo bene con il giro secco e meno con il passo. Nel warm up avevamo girato molto forte, peccato”

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.