Moto3, GP Aragon (Aragona): Canet in pole, Arbolino 2°

MOTOGP

Paolo Lorenzi

Il pilota di Max Biaggi Canet sfrutta bene il gioco delle scie, mentre Arbolino finisce al 7° posto e Dalla Porta al 12°. Vietti ringrazia Foggia e si prende la quinta casella in griglia di partenza

Le gare in diretta domenica su Sky Sport MotoGP: Moto3 alle 11.20, MotoGP alle 13 (entrambe anche su Sky Sport Uno, sul digitale terrestre al canale 472), Moto2 alle 14.30

TEMPI - GRIGLIA - GUIDA TV

MARQUEZ, 5^ POLE AD ARAGON

F1, LECLERC IN POLE A SINGAPORE

I giochi di scie, come al solito, pesano. L'inconsapevole Masia si tira dietro Canet che guadagna la pole position; Arbolino a ruota si prende la seconda posizione alle spalle dello spagnolo. Lorenzo Dalla Porta non trova il tiro giusto e finisce al diciassettesimo posto. Poi ci riprova e quasi da solo passa col quarto tempo. Dura poco, un amen: arriva il gruppone che snocciola una sfilza di tempi più veloci (tutti in scia) e il toscano scivola al dodicesimo. Nel frattempo il milanese perde cinque posizioni.

Succede tutto nel giro di due minuti. Funziona così, nulla di nuovo sotto il sole. E’ una roulette dove chi pesca il traino miglior può fare passi avanti importanti: come Ogura (secondo), Tatay (terzo), Kornfeil (quarto). Non fa eccezione Celestino Vietti, che ringrazia il compagno di squadra Dennis Foggia per avergli fatto strada verso la seconda fila (col quinto tempo). Ma almeno lui può giustificarsi col piede sinistro infortunato venerdì. Di solito il piemontese ama girare da solo.

In chiave campionato, questa griglia può rilanciare le mire del pilota di Max Biaggi che scattando dal primo posto proverà a tenersi dietro Dalla Porta (che in classifica lo sopravanza di 22 punti). Intanto regala alla KTM la terza pole stagionale, dopo una sequenza ininterrotta di 11 "best qualifyng" azzeccate dalla Honda. Arbolino sta a metà dei due, pronto a sfruttare ogni occasione per guadagnare altri punti e accorciare, dal terzo posto in campionato.

La griglia

I più letti