Superbike 2019 a Magny Cours: calendario in Francia, orari e guida tv

MotoGp

Bautista-Rea e Ducati-Kawasaki ancora uno contro l'altro anche a Magny-Cours. In Francia, al Circuit de Nevers, va in scena nel week l'11° round del WSBK, accompagnato come sempre da Supersport e Supersport300. L'intero weekend in diretta su Sky Sport MotoGP: Gara 1 Superbike sabato 28 settembre alle 14, domenica Superpole Race alle 11 e Gara 2 alle 14

LO SPECIALE SUPERBIKE

Francia, Magny-Cours, terz'ultima tappa del Mondiale 2019. Ci sono ancora 9 gare da disputareper un totale massimo di 186 punti da assegnare al vincitore. La classifica dice che Jonathan Rea è largamente in testa ma il vantaggio di 91 punti su Alvaro Bautista non lo mette totalmente al riparo da sorprese. Il 4 volte campione del mondo della Kawasaki lo sa bene e di certo non abbasserà la guardia, non è da lui, non sarebbe il fenomeno che è se cadesse in un simile tranello. Lo spagnolo della Ducati, con all'attivo ben 15 vittorie in gara quest'anno, dopo una prima metà di stagione sensazionale ha avuto un risveglio traumatico, fatto di cadute, spesso dure e di punti buttati via.

I numeri

Sembrava un Mondiale già scritto con la nuovissima Panigale V4R in cima al mondo, grazie al talento di un ragazzo che in MotoGP ci ha corso per una vita, un rookie (ma non un ragazzino) arrivato in Superbike per dimostrare pronti-via che il dominio di Rea in fondo non era cosi fenomenale. Sbagliato, almeno a giudicare dai numeri, che non mentono. Rea, 28 gare, 11 vittorie e 13 secondi posti, ben 25 volte a podio. Bautista, 27 gare, 15 vittorie ma con "soli" 20 podi e soprattutto 9 zeri, che fanno male, malissimo.

La battaglia per il 3° posto

Se la lotta per il titolo in un certo senso è ancora aperta, a maggior ragione lo è quella per il terzo gradino del podio del Mondiale 2019. Qui la sfida è tutta in casa Yamaha con Lowes e vs Mark distanziati di soli 5 punti (ma ce ne sono quasi 150 per arrivare a Bautista e poco meno di 250 a Rea segno che il campionato è stato un affare personale dei due). Una cosa è certa: l'inglese farà di tutto per tenersi dietro il giovane compagno, dimostrando al team Crescent e alla casa di Iwata che lasciarlo a piedi per il 2020 non è stata una mossa intelligente. La battaglia non manca nemmeno per completare la top 5, qui Haslam, compagno di Rea nel Provec KRT, deve guardarsi da Razgatlioglu che con la Kawasaki indipendente di Puccetti è distante solo 6 punti. Se a tutto questo poi ci aggiungiamo Sykes con BMW che punta al podio, Davies che deve dimostrare che Laguna Seca non è stato solo un felice episodio né per lui né per la sua Panigale V4R, Melandri che deve rimanere in top 10 prima di chiudere con le corse e la lotta tra Cortese e Rinaldi per un posto nella prima metà della classifica, ecco che gli argomenti per un gran week end insomma non mancano.

Gli orari del Round di Francia

Venerdì 27 settembre
10:30: prove libere 1 Superbike
15.00: prove libere 2 Superbike
16.00: prove libere 2 Supersport

Sabato 28 settembre
11.00: Superpole Superbike
11.40: Superpole Supersport
12.20: Superpole Supersport 300
13.45: pre Superbike
14.00: Gara 1 Superbike 
14.15: post gara

Domenica 29 settembre
10.45: pre gara
11.00: Superpole Race Superbike
11.20: post gara
12.15: Gara Supersport
13.45: pre gara
14.00: Gara 2 Superbike 
14.45: post gara
15.15: Gara Supersport 300

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.