MotoGP, Pol Espargaró lavora al simulatore con l'obiettivo di correre in Thailandia

MotoGp

Vera Spadini

Il pilota KTM ha provato un simulatore e si sente pronto a tornare a guidare una moto reale. Il suo desiderio la gara di Buriam dopo la frattura al radio della mano sinistra: "Bene con il virtuale, ora è tempo di passare alla realtà"

Domenica gara di Moto3 alle 6, Moto2 alle 7.20, MotoGP alle 9: tutto in diretta esclusiva su Sky Sport MotoGP e Sky Sport Uno

GP THAILANDIA, LE QUALIFICHE LIVE

MARQUEZ CAMPIONE DEL MONDO SE...

GUIDA TV - CLASSIFICA - CALENDARIO

Dopo la frattura del radio della mano sinistra rimediata ad Aragon, Pol Espargaro' aveva subito fissato l’obiettivo di rientrare in Thailandia. Non ci sono notizie a riguardo da parte di KTM, ma pare che il recupero del pilota spagnolo proceda bene. Prima il pianoforte e poi il virtuale: dopo l’esibizione musicale a poche ore dall’operazione, Pol si mostra intento a provare un simulatore di MotoGP nella clinica mobile di Andorra, con un chiaro messaggio in allegato: “Bene con il virtuale, ora è tempo di passare alla realtà”. Con la volontà di chiudere la stagione nella top 10, certamente farà di tutto per non saltare la gara di domenica e non perdere punti preziosi.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.