QP Australia, Marini: passa la paura, è in prima fila

Moto2

Ottima sessione di Luca che a Phillip Island prenderà il via dalla terza casella in griglia, dopo la botta rimediata nelle FP1. Tredicesimo Nicolò, a nove decimi dal miglior crono di Navarro. Nieto: “Nonostante tutto, Maro ha dimostrato di essere competitivo"

GP Moto2, start ore 3.20 sempre su Sky Sport MotoGP

Sono crollate le temperature a Phillip Island mentre è cresciuto di un bel pò il rendimento di Luca Marini. E’ la sintesi della giornata australiana in Moto2, con il fratello di Valentino che aveva iniziato il weekend con una brutta caduta nelle prime Libere del venerdì. Dopo il doppio check della clinica, era tornato nelle FP2. Poi nel turno del sabato mattina ha chiuso la combinata al 20esimo posto. Maro ha ripreso feeling con la moto, è passato dal Q1 piazzando il terzo tempo di giornata (1:33'934), dietro a Brad Binder e a tre decimi dal poleman Jorge Navarro. Luca, fin qui, ha ribaltato l’inerzia di un weekend che sembrava andasse in una direzione tutt’altro che positiva. Le impressioni, a caldo, subito dopo le QP di Phillip Island. “Dopo la brutta caduta di ieri - commenta Marini - abbiamo dovuto recuperare terreno, ma siamo arrivati in qualifica con un ottimo feeling alla guida. Sapevo non sarebbe stato un weekend semplice perché, con la mescola più dura, è necessario fare tanto lavoro sul setting e modificare lo stile, ma oggi abbiamo fatto un bello step in avanti proprio prima delle Q1. Phillip Island è un tracciato spettacolare, ma difficile e il vento a 90 km/h ha reso le cose davvero complicate. Alla curva 1, dove si arriva a 290 km/h, è perfino difficile curvare, ci vuole coraggio. Domani sarà un a gara lunga, non so ancora quali siano le mie condizioni fisiche sul long run, ma cercheremo di stare nel gruppo e di sfruttare al massimo la scia”.

Bulega vicino alla top ten

In condizioni estreme e sul bagnato è stato uno dei piloti più veloci nella giornata di venerdì. Bubi scatterà dalla tredicesima casella in griglia con il tempo di 1:34.497, davanti a Stefano Manzi, lontano circa nove decimi dalla pole di Navarro. Nel primo turno del sabato aveva terminato la classifica combinata all’ottavo posto, accedendo direttamente al Q2. Dopo le zero di Motegi, il pilota emiliano punta a fare una bella gara e tornare nuovamente in zona punti. "Oggi - spiega Nicolò - il vento ha davvero reso le cose difficili e abbiamo fatto fatica a trovare il giusto setting per riuscire ad affrontare queste condizioni. Anche per domani il meteo è incerto, ma faremo del nostro meglio per essere pronti per la gara"

Nieto: “Ottimo lavoro di Maro, bene anche Bubi”

Il Team Manager Sky VR46 fa il punto della giornata e, non risparmia i complimenti al termine delle qualifiche di Phillip Island. “Bravo Luca. Dopo la brutta caduta di ieri - commenta Nieto - non era facile tornare in pista e riuscire a essere veloce. Ha lavorato bene in FP2 e FP3 per recuperare sugli avversari e in qualifica ha dimostrato di poter essere competitivo. Non sarà una gara facile, ma è lì con i più forti. Nel complesso bene anche Nicolò, a ridosso della top 10 e pronto a risalire la classifica”.

Il programma del weekend su Sky Sport MotoGP

Domenica 27 ottobre
Moto3 - Warm up, ore 00.40
Moto2 - Warm up, ore 01.10
Moto3 - Gara ore 02:00
Moto2 - Gara ore 03.20

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.