GP Sepang: Marini in top ten, Bulega a punti

MOTOGP

Luca ha tagliato il traguardo al decimo posto, con Nicolò (dodicesimo) autore di una buona rimonta, ha replicato il risultato di Phillip Island. Nieto: “Una gara non facile, a Valencia per chiudere da protagonisti”

E’ stata una gara tanto lineare e senza strappi quella del Maro che partiva dalla decima casella e ha chiuso nella stessa posizione iniziale, davanti ad Augusto Fernandez, a quattordici secondi dal vincitore Brad Binder. A Sepang, Alex Marquez (secondo) si è laureato campione del Mondo della middle class. Luca non è riuscito a recuperare terreno dal gruppo di testa, con i primi tre che hanno fatto sostanzialmente una gara a parte. E’ il sedicesimo GP a punti per il fratello di Valentino nel 2019, il quattordicesimo in top ten. Pronto a chiudere bene la stagione nell’ultimo appuntamento di Valencia. "E’ stata una gara molto difficile - dice Marini - stamattina nel warm up con le temperature più basse non mi sono trovato male, ma sapevo che alle 13.00 (ora locale n.d.r.)l e condizioni sarebbero state molto differenti. Facevo fatica soprattutto in inserimento di curva, avevo sensazioni simili alle gare di Misano e Silverstone e dobbiamo capire il perché. La strada è continuare a lavorare sui dati per essere pronti per Valencia".

 

Smaltita la delusione in qualifica, Bulega ha costruito una gara tutta in rimonta. Il pilota emiliano partiva infatti dalla diciannovesima casella in griglia e ha tagliato il traguardo dodicesimo, davanti all’altro italiano Mattia Pasini. Alla luce del rendimento delle ultime sessioni dove ha fatto tanta fatica in qualsiasi condizione, sembrava un risultato insperato entrare in zona punti. Invece, il rookie Sky VR46 ha replicato la performance di Phillip Island. “Un weekend complicato alla fine delle libere – spiega Nicolò - non avrei mai pensato di fare questo tipo di gara e riuscire a centrare i punti. Una nota positiva verso l’ultima gara della stagione. Daremo il massimo per chiudere al meglio”.

Nieto: “A Valencia per chiudere bene”

L’analisi del GP di Sepang da parte del Team manager Sky VR46. “Una gara non facile – commenta Pablo Nieto - dopo un weekend dove abbiamo fatto fatica a tenere il passo dei primissimi. Con l’innalzamento delle temperature rispetto al warm up, non siamo riusciti a gestire al meglio la condizione. Andiamo a Valencia per chiudere al meglio ancora tra i protagonisti”.

I più letti