Wayne Rainey torna a guidare una moto 26 anni dopo l'incidente di Misano

MOTOGP

Mercoledì 6 novembre il 59enne statunitense, tre volte campione del mondo della classe 500, è tornato a guidare una moto sportiva dopo l'incidente del 1993 in seguito al quale ha perso l'uso delle gambe: ha girato con una Yamaha YZF-R1 sul circuito di Willow Springs, in California: "Mi sono sentito di nuovo giovane"

Wayne Rainey, tre volte campione del mondo della classe 500 con la Yamaha fra il 1990 e il 1992, è tornato in sella dopo il grave incidente in gara a Misano nel settembre 1993 (mentre era in testa al Mondiale). A causa di quella caduta ha perso l’uso delle gambe, ma adesso a 59 anni Rainey è tornato a guidare una moto sportiva. Mercoledì 6 novembre l’ex pilota statunitense ha girato con una Yamaha YZF-R1 modificata, sul circuito di Willow Springs, in California, provando di nuovo le emozioni e le sensazioni di un tempo. Per l’occasione Rainey ha utilizzato una tuta speciale, con gli stessi colori indossati nel 1993. “Ventisei anni senza salire su una moto sono tanti: all’inizio è stato strano, ma grazie a questa opportunità mi sono sentito di nuovo giovane", ha spiegato Rainey.

I più letti