Wayne Rainey torna a guidare una moto 26 anni dopo l'incidente di Misano

MotoGp
combo

Mercoledì 6 novembre il 59enne statunitense, tre volte campione del mondo della classe 500, è tornato a guidare una moto sportiva dopo l'incidente del 1993 in seguito al quale ha perso l'uso delle gambe: ha girato con una Yamaha YZF-R1 sul circuito di Willow Springs, in California: "Mi sono sentito di nuovo giovane"

Wayne Rainey, tre volte campione del mondo della classe 500 con la Yamaha fra il 1990 e il 1992, è tornato in sella dopo il grave incidente in gara a Misano nel settembre 1993 (mentre era in testa al Mondiale). A causa di quella caduta ha perso l’uso delle gambe, ma adesso a 59 anni Rainey è tornato a guidare una moto sportiva. Mercoledì 6 novembre l’ex pilota statunitense ha girato con una Yamaha YZF-R1 modificata, sul circuito di Willow Springs, in California, provando di nuovo le emozioni e le sensazioni di un tempo. Per l’occasione Rainey ha utilizzato una tuta speciale, con gli stessi colori indossati nel 1993. “Ventisei anni senza salire su una moto sono tanti: all’inizio è stato strano, ma grazie a questa opportunità mi sono sentito di nuovo giovane", ha spiegato Rainey.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.