MotoGP, GP Valencia. Marquez: "Testa al 2020", Lorenzo: "Cerco conferme"

MOTOGP
©Getty

Lo spagnolo pensa a Valencia, ma guarda già al prossimo anno: "Abbiamo tempo di provare nuove soluzioni". Lorenzo ottimista: "Mi sto sforzando per migliorare ancora"

Il Motomondiale fa tappa a Valencia per l'ultimo atto del 2019. Con il titolo piloti e costruttori già assegnato in MotoGP, ad alcuni piloti il Gran Premio della Comunidad Valenciana regala comunque motivazioni importanti. In casa Honda, Marc Marquez cercherà di migliorare i numeri della sua stagione 'monstre'. Il pilota di Cervera potrebbe essere il primo a superare quota 400 punti in una singola stagione (ora è a quota 395). Sul circuito di Valencia, dove non ha mai chiuso giù dal podio in top-class, Marquez cercherà la 12esima vittoria su 19 GP.

Stimoli particolari anche per il compagno di team di Marc. Tornato a fare punti a Sepang (dove ha chiuso 14esimo) dopo l'infortunio rimediato ad Assen a fine giugno, Jorge Lorenzo vuole chiudere il 2019 con un altro risultato positivo, per prepararsi al meglio alla prossima stagione. 

Marquez: "Ultimo spettacolo prima dell'inverno"

Dopo i festeggiamenti al fratello Alex per il titolo Moto2, Marc Marquez ci tiene a dare un messaggio ai tifosi: "Prima di tutto, voglio dire grazie a tutti quelli che hanno deciso di venire a Cervera per festeggiare. E' sempre molto speciale festeggiare un successo, e vedere trionfare anche mio fratello è stato magico". Lo spagnolo guarda già al futuro: "Adesso dobbiamo tornare a lavoro. Stiamo già pensando al 2020 e continuiamo a provare alcune soluzioni in questo tempo che abbiamo a disposizione prima del periodo di test di fine stagione". Valencia sarà comunque un'occasione: "Abbiamo l'obiettivo di vincere il mondiale Team (in cui la Honda insegue il team Ducati, con 430 punti contro 432). Proveremo a dare nuovamente spettacolo per i tifosi prima dell'inverno".

Lorenzo: "Valencia circuito speciale"

Dopo Sepang, Jorge Lorenzo vuole confermare i propri progressi. Il pilota spagnolo dimostra di conoscere la pista: "Valencia è un circuito abbastanza diverso da alcuni di quelli in cui abbiamo corso. E' facile paragonarlo con Phillip Island e Sepang, e spesso c'è bel tempo, soprattutto la mattina: questo è qualcosa a cui dovremo fare attenzione". Lorenzo ha qualche aspettativa: "Dopo una gara positiva in Malesia, mi sto sforzando di confermare questi miglioramenti e fare per aiutare il team Honda a vincere il Mondiale team".

I più letti