MotoGP, Marc Marquez 12° nei test di Sepang: "Ho ancora problemi fisici"

MotoGp

Marc Marquez oltre la top ten (12° in 1:58.772) nell'ultima giornata di test ufficiali di Sepang: "La prestazione della moto calava insieme alle mie condizioni fisiche, è difficile capire a che livello siamo". Al dolore alla spalla destra operata a novembre si è aggiunto quello alla mano sinistra, affaticata proprio per compensare la mancanza di forza della parte destra. Sul lavoro con il team: "Lo sviluppo della moto tocca a me, anche se mio fratello Alex ha dato un piccolo contributo e Crutchlow uno superiore con tre Honda a disposizione"

Marc Marquez non ha ancora superato i problemi fisici. La spalla fa ancora male e nel corso dei test a Sepang si è aggiunto anche un affaticamento alla mano sinistra, utilizzata più del dovuto per compensare la mancanza di forza dalla parte destra. "Non si sa quando potrò essere al cento per cento perché c’è un nervo che mi dà qualche problema – ammette il campione del mondo in carica -. Sarà importante capire come reagisce la spalla dopo tre giorni di sollecitazioni e lavoro. In ogni caso il bilancio generale è buono, oggi la moto andava più veloce in pista, ma a un certo punto mi mancava l’energia. Abbiamo lavorato bene ma dobbiamo fare meglio, perché Suzuki e Yamaha hanno fatto un passo avanti importante".

Sul lavoro degli altri piloti

"Cal Crutchlow non è andato male – conclude lo spagnolo -. Ha fatto gran lavoro con tre moto. Anche Alex ha provato molte cose. A me è toccata la parte più importante, ma dobbiamo lavorare di più". 

MOTOGP: SCELTI PER TE