SBK 2020 ad Aragon (Spagna): calendario, orari e guida tv

sbk

Il Mondiale Superbike entra nella seconda parte con il quinto round ad Aragon. Sfida apertissima per il titolo tra il campionissimo Rea e Redding con il pilota Ducati che deve recuperare 10 punti. In pista anche la Supersport, dominata da Locatelli, e la 300. Tutto live da venerdì su Sky Sport MotoGP. Sabato e domenica gara 1 e 2 Superbike ore 14.00

LO SPECIALE SBK

I mondiali delle derivate di serie tornano in pista per la seconda volta in due settimane ad Aragon. Dopo il quarto round della scorsa settimana, ad Alcaniz la temperatura è data ancora in crescita il che renderà ancora più dura la sfida. In SBK tutti gli occhi sono inevitabilmente puntati sulla lotta Rea vs Redding mentre in Supersport 600 il nostro Andrea Locatelli è pronto ad allungare la striscia record di vittorie (7 su 7, impressionante).

Mo ndiale bellissimo, grande battaglia per la leadership

Dieci i punti di vantaggio di Jonathan Rea da quello che sembra essere definitivamente il suo unico sfidante, Scott Redding. Il cinque volte campione del mondo della Kawasaki ha rafforzato la leadership la scorsa settimana con due vittorie la domenica ed un podio il sabato. Il nord irlandese è costantemente al top e le modifiche allo stile di guida stanno pagando (sempre più fuori dalla moto, semplificando molto). All'inglese di casa Ducati manca invece ancora qualcosina per essere stabilmente davanti e riuscire a finire tutte e tre le gare del weekend sempre sul podio, condizione necessaria (ma non è detto che sia sufficiente) per fare concretamente paura al Cannibale nella lotta per il mondiale. Non bisogna però dimenticare che Redding è al debutto nel mondiale Superbike e per lui la Panigale V4R è tutta nuova e da scoprire. Aragon 2 sarà un altro banco di prova per lui. Su questa pista Ducati avrebbe dovuto fare veramente la differenza, avvantaggiandosi sulla Kawasaki. A Portimao Rea doveva vincere e ha rispettato le attese con una tripletta. Nel round 4 al Motorland doveva succedere altrettanto per Ducati ma così non è accaduto (portata a casa doppietta in gara 1). Adesso la rivincita.

Non solo Rea e Redding per il podio

Nella lotta per il titolo Rea e Redding dovranno fare i conti con una serie di "guastatori", pronti a sottrarre manciate di punti ai capisquadra Kawasaki KRT by Provec e Ducati Aruba. Bautista ha riportato sul podio la Honda facendo una gran gara 2 domenica, Vd Mark è sempre stato davanti con la R1 factory e Razgatlioglu, per restare in casa Yamaha, è andato troppo male per pensare che possa replicare ad Aragon 2. Il turco è atteso al riscatto e farà di tutto per salire sul podio. Al Motorland, è certo, sarà della partita anche Davies che è tornato davanti su una pista da sempre amica. Redding quindi si troverà in casa un compagno potenzialmente scomodo, più di quando un acciaccato Lowes (reduce dal volo di Aragon 1) lo sarà probabilmente per Rea.

Il mondiale degli Indipendenti

Curiosità anche per vedere dove potrà arrivare Rinaldi con la Ducati del GoEleven ormai stabilmente in lotta per la top 5 con i piloti factory e, in generale, per la lotta tra i team indipendenti. Fores con la Kawasaki di Puccetti sta crescendo, dopo un inizio inevitabilmente complicato e ci si attende altrettanto da Marco Melandri che fatica ancora con la Panigale del Barni Racing.  Da segnalare il debutto di Matteo Ferrari -campione MotoE - che sostituisce l'infortunato Tati Mercado (Ducati Motocorsa) e l'abbandono del mondiale da parte del team Althea Honda per concentrarsi con Gabellini nel Civ.

Il mercato 2021

In attesa di scendere in pista ad Aragon per le libere 1, la situazione è questa. BMW ha scelto Sykes come compagno di Van der Mark per la prossima stagione. Laverty è quindi senza una sella. Davis ha una offerta Ducati, con ingaggio ridotto (di molto) e deve dare una risposta per restare la fianco di Redding. Rea e Lowes già confermati in Kawasaki KRT. In Yamaha resta da assegnare la sella di vd Mark a cui aspirano Baz, Folger (debutterà a Barcellona) e perché no Locatelli che è legato alla casa di Iwata. Potenzialmente in gioco anche la sella della CBR1000 RR-R a fianco di Bautista qualora Haslam non fosse confermato. Tutto da definire tra i team indipendenti...

Il programma del week end di Aragon 2 su Sky Sport MotoGP

Venerdi 4 settembre 2020

10:30 - 11:20 WorldSBK – FP1

15:00 - 15:45 WorldSBK – FP2

 

Sabato 5 settembre 2020

11:00 - 11:25  WorldSBK – Superpole

11:40 - 12:05  WorldSSP – Superpole

12:20 - 12:40  WorldSSP300 – Superpole

14:00 WorldSBK – Gara 1

15:15 WorldSSP – Gara 1

16:30 WorldSSP300 – Gara 2

 

Domenica 6 settembre 2020

11:00 WorldSBK – Gara Superpole

12:30 WorldSSP – Gara 2

14:00 WorldSBK – Gara 2

15:15 WorldSSP300 – Gara 2

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche