MotoGP. Bagnaia guarito dall'infortunio, correrà a Misano: "Superato un periodo duro"

pramac

Pecco Bagnaia ha ottenuto l'idoneità per correre a Misano, l'infortunio di Brno è superato: "È stata tosta dover restare fuori - spiega a Sky -. Sono pronto per fare un bel weekend, anche se non mi sento ancora al 100%. La Ducati ufficiale? La voglia è tanta, vedremo come andrà...". Sulla notizia di Martin positivo al Covid-19, Pecco aggiunge in conferenza: "Mi sono spaventato, dobbiamo essere molto cauti , non possiamo permetterci di perdere gare"

GP SAN MARINO, LA GARA DI MOTOGP LIVE

Il primo dei due GP consecutivi di Misano deve ancora cominciare (le prove libere sono in programma domani, il giovedì è dedicato alla consueta conferenza piloti), ma arrivano subito ottime notizie tra i piloti italiani: in griglia di partenza ci sarà anche Francesco Bagnaia, che era caduto a Brno fratturandosi la tibia destra. La visita medica sostenuta dal pilota del Team Pramac ha avuto esito positivo, Pecco è stato dichiarato "Fit" ottenendo dunque il via libera a correre.

"Ponto per un buon weekend"

Le prime parole di Pecco a Sky: "È stata molto tosta, sono rimasto nervoso per tutte le settimane in cui non sono potuto tornare in moto, è stata dura anche per questo. Ora sto abbastanza bene, potremo fare un bel weekend, anche se mi sento al 70%, non ancora al 100%". Pecco è in primo piano anche sul fronte mercato, resta da scegliere il pilota che affiancherà Miller nel team ufficiale dal 2021: "La voglia di una Ducati ufficiale è tanta, la desiderano tutti, vedremo come andrà, bisogna anche meritarsi le cose...".

Il messaggio su Twitter

vedi anche

F1 e MotoGP, arriva un weekend all'italiana

Pecco ha salutato i tifosi sui social confermando l'ok dei medici: "Ciao ragazzi, 100% Fit, finalmente posso dirlo: benvenuti al GP di casa". Bagnaia era scivolato il 7 agosto a Brno alla curva 1, quando mancavano appena 30 secondi al termine della prima sessione di prove libere. Il pilota del team Pramac era stato portato subito in ospedale per una radiografia, che aveva evidenziato la frattura della tibia destra. Inevitabile l'operazione, che si è svolta l'indomani ad Ancona. Ora il via libera: Pecco è pronto per rientrare.

"Martin positivo al Covid? Mi sono spaventato"

Nel corso della conferenza stampa del GP di Misano, Bagnaia ha commentato l’annuncio della positività di Jorge Martin al Covid-19: "Questa notizia mi ha spaventato, dobbiamo essere molto cauti e restare a casa, vedere meno gente possibile: se si è positivi, con un calendario così, si rischia di perdere due gare, non posso permettermelo. Mi sono preso del tempo per recuperare dall’infortunio, per preparami, per fare fisioterapia, per fare in modo di essere qui a Misano. Non sono al 100%, ma sto abbastanza bene. Per la nostra moto questa è una buona pista"

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.