Moto2, GP Francia: a Le Mans 1° Lowes, 2° Gardner, 3° Bezzecchi

MotoGp

Paolo Lorenzi

Lowes trionfa sul circuito di Le Mans, alle sue spalle Gardner, capace di beffare all'ultima curva il pilota dello Sky Racing Team Bezzecchi. Marini, in pista dopo la botta alla caviglia sinistra nelle Libere, chiude 17°: lascia la Francia senza punti, ma resta leader del Mondiale con 15 punti di vantaggio su Bastianini e 20 su Bezzecchi

MOTOGP, GLI HIGHLIGHTS DELLA GARA

La gara dei dispiaceri. Per Dixon caduto mentre era al comando, per Bezzecchi che ha perso il secondo posto all'ultima curva (insieme a qualche punto prezioso per il Mondiale), per Luca Marini rimasto all'asciutto (di punti) dopo aver corso con un caviglia gonfia come un melone. Alla fine ha vinto Sam Lowes, il primo a offrire l'onore delle armi al connazionale che gli è stato davanti per tutta la gara. Remy Gardner si è preso il secondo posto all'ultima curva, infilando il bravo Bezzecchi, colpevole di un solo errore in tutta la corsa, quello decisivo: aver aperto la porta all’australiano all’ultima curva. "Mi tira un po' il codino… - la sintesi del romagnolo, comunque contento per il terzo posto -. Per tutta la gara ho cercato di stare davanti e mi sono fatto fregare alla fine. È sempre un terno all'otto in queste condizioni e forse potevo rischiare di più all'inizio. Ma va bene così…".

 

Il suo compagno di squadra, Marini, si prende però il rimpianto maggiore per un weekend condizionato da pioggia e gomme. Lui è tra quelli che ha pagato il prezzo più caro. Ha corso nonostante il dolore alla caviglia gonfia per la caduta nelle prove di venerdì, ma ha chiuso diciassettesimo. Il pesarese resta al comando del Mondiale grazie all'undicesimo posto di Enea Bastianini che non ha approfittato della debacle dell’avversario. Anche Aron Canet ha pagato a caro prezzo una scivolata, quella del warm up che gli ha procurato una lesione al mignolo e la conseguente rinuncia alla corsa. È andata meglio a Fabio Di Giannantonio che ha invece recuperato la dura botta rimediata in prova venerdì e in gara ha guadagnato un più che onorevole sesto posto. Proprio davanti a Lorenzo Baldassarri, entrato nella top ten. Un raggio di sole per lui, in una stagione avara di soddisfazioni (dopo il podio iniziale in Qatar).

L'ordine d'arrivo

GP Francia, Moto2

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche