Moto2, il messaggio di Luca Marini: "Massima prudenza nella lotta al coronavirus". VIDEO

sky vr46

Sentito messaggio di Luca Marini, pilota dello Sky Racing Team VR46, a giovani e meno giovani in materia di coronavirus: "Bisogna fare ancora qualche piccolo sforzo, poi magari il vaccino arriverà e si tornerà alla normalità. Quest'estate c'è stata un po' di superficialità, dobbiamo rispettare i protocolli, serve grande impegno da parte di tutti"

GP TERUEL, YAMAHA NON SOSTITUIRÀ ROSSI

Un messaggio sentito, lanciato con il cuore che denota la sua maturità anche se ha solo 23 anni. Luca Marini, pilota dello Sky Racing Team VR46 lancia un messaggio ai giovani e meno giovani sulle precauzioni da rispettare in materia di Covid-19: "Speriamo di tenere botta fino alla fine della stagione - dice - Dobbiamo fare un  bel lavoro. Ogni persona deve pensare a se stesso e agli altri, tenere la mascherina sempre, seguire i protocolli, si tratta di fare un piccolo sforzo per ancora pochi mesi, poi magari il vaccino arriverà e si tornerà alla normalità, se tutti ci impegniamo e seguiamo quello che ci dicono gli esperti, sono sicuro che la diffusione del virus sarà nettramente inferiore".

 

Poi rivolto specialmente ai giovani: "Quest’estate anche dalle mie parti come Rimini e Riccione c’è stata un po’ di superficialità, i ragazzi hanno esagerato nel tornare alla vita normale - prosegue - il Coronavirus è un nemico invisibile che non è mai scomparso, sembrava essersi attenuato in estate ma ora sta tornando, i casi stanno aumentando esponenzialmente, mi raccomando, teniamo la mascherina e rispettiamo le distanze ancora per qualche tempo".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche