MotoGP, Dovizioso: "Futuro in Aprilia? Dipende dal progetto"

ducati

Andrea Dovizioso parla del suo futuro ai microfoni di Sky: "Aprilia? Dipende dal progetto che mi verrà proposto, non ha senso essere in pista senza un progetto valido". Sulle difficoltà della Ducati dopo la prima giornata di Libere ad Aragon: "Soffriamo il vento, le gomme non vanno in temperatura". Attenzione agli orari delle gare, posticipate per evitare le basse temperature: Moto3 alle 12, Moto2 alle 13:20, MotoGP alle 15

MOTOGP AD ARAGON, LA DIRETTA DELLA GARA

Il futuro di Andrea Dovizioso tiene banco anche al termine della prima giornata di Libere al GP di Aragon. Il pilota della Ducati lascerà la Rossa al fine stagione, con l'Aprilia che non ha nascosto l'interesse per il forlivese. "La possibilità di essere in griglia nel 2021 dipenderà solo dal progetto – ha sottolineato Dovi, intervistato da Sandro Donato Grosso –. Essere qui tanto per esserci non è mai stata un’opzione per me e non mi interessa. La voglia di correre c’è ed è tanta; quando sei così competitivo fermarti non ha molto senso, ma non ha senso allo stesso modo andare avanti senza un determinato tipo di progetto. Dipende, quindi, da quello che mi verrà proposto da Aprilia".

Rivola (Aprilia): "Dovizioso opportunità unica"

approfondimento

Caso Iannone, la sentenza arriverà a metà novembre

"Dal momento in cui Dovizioso si è detto sul mercato, è stato il nostro primo pensiero. Avere un pilota come Dovizioso comporta una serie di operazioni: il vicecampione del mondo degli ultimi anni, che viene ad aiutarti per sviluppare la moto, sarebbe un’opportunità unica". E' stato questo il pensiero a Sky Sport di Massimo Rivola, amministratore delegato di Aprilia, a margine della conferenza di Iannone organizzata prima dell'udineza al Tas. Il pilota abruzzese dovrà attendere metà novembre per avere la sentenza legata al presunto caso di doping: in caso di conferma della condanna a 18 mesi o inasprimento (come richiesto dalla Wada) a 4 anni, l'Aprilia "non potrebbe più aspettare Iannone", come confermato dallo stesso Rivola.

Dovizioso: "Soffriamo il vento, le gomme non vanno in temperatura"

approfondimento

GP Aragon, dominio Yamaha nelle Libere: 1° Vinales

Dovizioso ha avuto qualche difficoltà in questo venerdì di prove libere ad Aragon, chiudendo 13° e faticando a mandare in temperatura le gomme: "Non ha funzionato tanto bene oggi, ma c'era tanto vento e penso che lo soffriamo di più, specialmente quando è a raffiche - ha detto il Dovi a Sky Sport -. Non riuscivamo a mandare in temperatura le gomme, questo non ti fa lavorare bene e non ti fa guidare bene, specialmente nelle curve a destra facevo fatica e non avevo grip. Mi aspettavo le Yamaha competitive, ma sono andate anche meglio di quanto pensassi. Da domani il vento dovrebbe calare, vediamo quanto inciderà sulle gomme, perché ti fa guidare diversamente. Il gap adesso è ampio, ma lavoriamo per migliorare".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche