Moto2, GP Portogallo, a Portimao Gardner in pole. 2° Marini, 4° Bastianini

Portimao

Paolo Lorenzi

Gardner scatterà davanti a tutti a Portimao, in seconda fila il leader del Mondiale Bastianini, al suo fianco Lowes, che in classifica lo insegue con 14 punti di distacco. 2° in griglia Marini, 3° Di Giannantonio. La gara domenica alle 13.20 live su Sky Sport MotoGP

I VERDETTI DEL MOTOMONDIALE 2020

L'ultimo giro, l'ultimo tentativo, l'ultima chance di accorciare le distanze da Sam Lowes. Enea Bastianini ha giocato la carta della disperazione a tre minuti dalla fine montando una gomma morbida all’anteriore, mai provata prima. Per risalire dalla quindicesima posizione serviva un giro capolavoro che il romagnolo ha estratto dal cilindro delle meraviglie. Ha recuperato dodici posizioni in un colpo solo, portandosi davanti al suo avversario diretto nel mondiale. Sam Lowes è il vincitore morale di questa qualifica, chiusa al quinto posto, a fianco dell'italiano, con una mano rotta.

 

Una sola cosa poteva fare Lowes in quest'ultimo weekend, per provare a ribaltare la classifica iridata: mettere pressione a Bastianini. Fino ad ora il britannico ha fatto tutto il possibile, tenendosi per diversi minuti la pole position provvisoria (andata infine a Remy Gardner). Gli resta la gara, l'ultima occasione, e a quanto visto sarà un duello imperdibile.

 

Dove potrebbe inserirsi anche Luca Marini, che ha recuperato lo smalto della prima parte della stagione prendendosi la seconda piazzola dello schieramento. Smalto, ritmo, grinta, il miracolo di Portimao che ha riportato davanti anche Fabio Di Giannantonio (terzo) pronto "a prendermi l'ultima vittoria della stagione" come ha annunciato con parecchio entusiasmo a fine turno.

 

Sorpresa Bulega, trascinato con l’aiuto di Marini al settimo posto, un po’ di delusione invece per Marco Bezzecchi strabiliante in Q1 ma meno efficace in Q2 (solo dodicesimo), meglio di Baldassarri (diciassettesimo) ma peggio di Martin, il vincitore di Valencia finito sesto. Grande spavento per la scivolata di Canet in Q1: rimasto in mezzo alla pista, lo spagnolo è stato sfiorato da un paio di moto ad alta velocità.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche