Marquez torna in MotoGP in Portogallo, Bradl: "Se salisse sul podio non mi stupirei"

MotoGp

Marc Marquez sarà in azione a Portimao a nove mesi dall'incidente nel GP di Spagna, Bradl non na dubbi: "Non è tornato per stare in mezzo al gruppo". E poi aggiunge: "Non sarei sorpreso di vederlo sul podio in Portogallo. Ha pianificato il suo ritorno nei dettagli e ha imparato dagli errori". Il GP del Portogallo LIVE domenica alle 14 su Sky Sport MotoGP

LE QUALIFICHE LIVE

È la settimana del GP del Portogallo, prima tappa europea del Motomondiale: grande attesa per Marc Marquez, che ha annunciato per questo weekend il suo ritorno in pista. Il pronostico a Speedweek di Stefan Bradl, l'uomo che ha preso le redini del campione spagnolo in Honda, durante il suo recupero: "Non so se sarà in grado di vincere il titolo, è impossibile parlarne ora. Ma non è tornato per stare in mezzo al gruppo, di questo ne sono sicuro. Non sarei sorpreso di vedere Marquez sul podio in Portogallo".

"Ritorno pianificato nei dettagli"

Il 19 luglio 2020 l'incidente avuto al Gran Premio di Spagna, sono passati nove

mesi dall'ultima volta che abbiamo visto Marquez  in sella ad una Honda in MotoGP. "Marc è un professionista dalla testa ai piedi e si trova davanti ad una sfida completamente nuova per lui. Avrà pensato molto in questi mesi al suo ritorno, lo ha pianificato nei dettagli e ha imparato dagli errori - aggiunge Bradl - Non bisogna aspettare che ottenga il suo primo podio o la sua prima vittoria, è irrilevante. L'importante è che sia tornato in forma e competitivo, pian piano riprenderà il suo ritmo. Penso che dopo il Portogallo sarà in grado di fissare degli obiettivi".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport