MotoGP Portimao, Marquez: "Non so ancora se riuscirò a finire la gara". VIDEO

MOTOGP

Il campione catalano della Honda, tornato dopo 9 mesi di stop, ha conquistato un sorprendente 6° posto nelle qualifiche del GP di Portimao. "Non mi aspettavo assolutamente di essere in seconda fila - ha spiegato - e a due decimi dalla pole di Quartararo. Il braccio? Era un po' indolenzito. Per ora ho fatto al massimo 6 giri consecutivi e devo capire ancora come farne 25, non è detto che riesca a finire la gara. Perché ho seguito Mir? Mi ero perso..."

PORTIMAO, LA GARA DELLA MOTOGP LIVE

 

Venerdì era tornato in sella a una MotoGP - a 271 giorni di distanza dalla caduta di Jerez del 19 luglio 2020, in cui subì la frattura dell'omero del braccio destro - e aveva staccato il 3° tempo nelle Libere 1, per chiudere 6° nella classifica combinata (malgrado le condizioni non ottimali della pista). Sabato ha comandato le Q1, a un passo dalla prima fila nelle Q2, chiudendo con un sorprendente 6° posto in vista della gara di domenica a Portimao, nel GP del Portogallo. Marc Marquez, insomma, non finisce di stupire, nonostante i lunghissimi 9 mesi di stop. "Non mi aspettavo assolutamente di essere in seconda fila - ha raccontato il campione calatano della Honda - e a due decimi dalla pole di Quartararo. Ho fatto un solo tentativo in Q2 perché il braccio era indolenzito, mi sento peggio di venerdì, colpa dei muscoli, non ho ancora la forza sufficiente, ma i dottori me l'avevano anticipato. Vediamo intanto come andrà il warm-up, ma non è detto che riesca a concludere la gara, per ora ho fatto al massimo 6 giri consecutivi e devo capire ancora come gestirne 25. Perché ho seguito Mir? Mi ero un po' perso in pista...".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport