Team Gresini, donati tre simulatori all'Ospedale Maggiore di Bologna

L'iniziativa
gresini-donazione-ok

Attraverso la raccolta fondi in memoria di Fausto Gresini, la scuderia faentina è riuscita a donare materiale tecnologico altamente avanzato alla USL di Bologna

Grazie alla Gresini Racing l'Azienda Usl di Bologna ha potuto celebrare un grande traguardo: la donazione di tre nuovi simulatori che arricchiscono ulteriormente il patrimonio tecnologico del Centro di Formazione del Dipartimento di Emergenza dell'Azienda USL di Bologna. Per l'occasione, dalla sede di Faenza della Gresini Racing, la famiglia di Fausto insieme al Presidente della Regione Stefano Bonaccini e ai tanti fan del MotoGP hanno potuto conoscere "in diretta" l’utilizzo di HAL per high Fidelity, HAL airway torso skill, e SiMMan ALS per corsi di Advanced Life Support: tre manichini simulatori, dotati di specifici accessori tecnologicamente avanzati che consentono di ricreare in sicurezza molteplici scenari clinici e, così, addestrare il personale medico-infermieristico come se si trovasse su un paziente critico reale.

Nadia Padovani: "Portato avanti il volere di Fausto"

Le prime parole di Nadia Padovani, moglie di Fausto e ora a capo della Gresini Racing:

"Vorrei ringraziare di cuore tutto il personale sanitario dell’Unità Operativa di Terapia Intensiva dell’Ospedale Maggiore Carlo Alberto Pizzardi di Bologna ed in particolare il primario dottor Nicola Cilloni per la sua grande professionalità, umanità, continua presenza e costante supporto morale che ha dato a mio marito Fausto e a noi famigliari durante tutto il lungo periodo di ricovero nella struttura per complicanze da covid. Purtroppo, il decorso della malattia non è andato come tutti speravamo. Fausto durante il ricovero aveva espresso l’intenzione di fare una donazione al reparto per supportare il personale sanitario… Io e i miei figli abbiamo ritenuto importante portare avanti il suo volere e ci siamo subiti attivati per creare un conto corrente dove far pervenire le donazioni a favore dell’ospedale ed in memoria del nostro amato Fausto, che tanto ha dato a tutti noi e al mondo del Motorsport. Quindi vorrei ringraziare tutte le persone che hanno contribuito a rendere possibile la realizzazione di una sala di formazione in simulazione all'interno dell'Ospedale Maggiore. E' stata intitolata a Fausto Gresini: tutti noi ne siamo molto orgogliosi ed onorati, come penso tutti coloro che hanno reso possibile la realizzazione di questo spazio altamente specializzato. Questo ringraziamento non è solo mio, ma di tutti i miei figli Lorenzo, Luca, Alice e Agnese".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche