MotoGP, Yamaha sta pensando a Rea per sostituire Vinales: c'è l'ipotesi Petronas

MERCATO PILOTI
Vera Spadini

Vera Spadini

©Getty

Yamaha starebbe valutando d'ingaggiare Johnatan Rea, che lascerebbe così la Superbike per andare in Petronas. La lineup verrebbe completata da un profilo giovane. Anche Dovizioso tra i nomi che circolano

Il mercato della MotoGP è in fermento dopo la decisone di Vinales e Yamaha di separarsi, e ora subentra anche la superbike. Tra i nomi che il team giapponese sta valutando per formare la line-up del 2022 c’è infatti anche quello di Johnatan Rea, sei volte campione del mondo in Superbike.

Il britannico sarebbe pronto ad accettare una nuova sfida in sella a una Petronas nella classe regina. Morbidelli di coseguenza passerebbe in prima squadra al fianco di Quartararo, mentre nel box satellite arriverebbe un giovane per mantenere in parte quella linea verde concordata tra i boss dei due team, Razali e Jarvis, per un percorso di crescita. I nomi che si fanno sono quelli di Augusto Fernandez e, meno probabile, Dixon.
 

Rea sarebbe la parte del box con esperienza, ma in questo senso Yamaha sta tenendo aperte altre ipotesi: in particolare Andrea Dovizioso, apprezzato per i risultati ottenuti e per le doti da collaudatore. Con Dovi che, dal canto suo, sarebbe aperto a tornare a correre.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche