Superbike, Most: sprint race a Razgatlioglu, Redding reagisce in Gara 2

superbike
Edoardo Vercellesi

Edoardo Vercellesi

Razgatglioglu vince la Superpole Race davanti a Redding, che ribalta il risultato nel pomeriggio. Rea sempre terzo, Locatelli due volte quarto

SUPERSPORT, I RISULTATI DI MOST

Il fine settimana di Most si chiude nel segno di Toprak Razgatlioglu e Scott Redding, che si spartiscono le vittorie della domenica. A inaugurare la giornata è il turco con il successo in Superpole Race, il decimo della sua carriera in Superbike ottenuto alla centesima partenza. Fin dallo start Toprak prende la testa davanti a Jonathan Rea, che a tre giri dal termine commette un errore alla prima curva e gli lasci campo libero verso il trionfo e la pole position per Gara 2.

 

Anche Redding ne approfitta per passare Rea, chiudendo secondo e replicando il risultato di ieri. Il campione in carica ottiene il tanto agognato duecentesimo podio in carriera, festeggiato a denti un po’ stretti. Alle sue spalle si classifica un ottimo Andrea Locatelli seguito da Tom Sykes e Garrett Gerloff; tra i primi nove anche Alex Lowes, Axel Bassani e Alvaro Bautista che beffa Michael Rinaldi (10°). Caduto Alessandro Delbianco.

 

Nel pomeriggio sia Redding che Razgatlioglu optano per una gomma SCX al posteriore, mentre Rea sceglie una più solida SC0. La scelta dei primi due paga: Toprak prende subito la testa seguito da Locatelli, ma Redding risale la china e passa davanti imprimendo alla corsa un passo insostenibile anche per il turco, che resiste per buona parte della corsa e negli ultimi giri molla il colpo. È l’ottava vittoria in Superbike per il ragazzone inglese, che si riscatta dopo il nervosismo di sabato. Per Razgatlioglu resta la soddisfazione di aver ridotto a soli tre punti il gap in classifica da Rea, terzo al traguardo a ben dodici secondi.

 

Nuovamente quarto Locatelli, che conclude un weekend ancora migliore di quello di Assen e inizia a sognare il quarto posto in classifica (distante ventisette lunghezze). Il crollo di Lowes lo porta a perdere la quinta piazza a favore di Rinaldi, mentre Michael Van Der Mark e Gerloff gli arrivano appena dietro. Nono Sykes davanti a Bautista, che precede Leon Haslam e uno spento Chaz Davies. In zona punti Tito Rabat, Kohta Nozane e Christophe Ponsson. Bassani cade alla prima curva coinvolgendo nella carambola l’incolpevole Delbianco.

I risultati della Superpole Race

I risultati di Gara 2

La classifica della Superbike

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche