MotoGP, Dovizioso con Valentino Rossi? Idea possibile dopo la separazione Vinales-Yamaha

MotoGp
Vera Spadini

Vera Spadini

©Getty

Nel mercato dei piloti della MotoGP, scatenato dalla separazione tra Vinales e Yamaha prima della fine della stagione, si prospetta questo scenario: Morbidelli al posto dello spagnolo, con Quartararo in Yamaha ufficiale (quando rientrerà dall’infortunio) e Dovi che prende il posto del 'Morbido' in Petronas al fianco di Valentino Rossi

GP SILVERSTONE, LE LIBERE LIVE

Tanta esperienza, tutta italiana: l’idea di un team composto da Valentino Rossi e Andrea Dovizioso è sicuramente suggestiva, e nelle ultime ore sta assumendo contorni concreti. La separazione tra Vinales e Yamaha prima della fine della stagione ha dato una scossa al mercato dei piloti della MotoGP. Lo spagnolo potrebbe anticipare la sua avventura in Aprilia, con cui sarà già in pista per i test a Misano a fine mese. In sella alla sua M1 salirebbe Franco Morbidelli, che dovrebbe accelerare così il suo passaggio nel team factory, e avere finalmente una moto ufficiale. Morbido è ancora out dopo l’operazione al legamento crociato del ginocchio sinistro ma, al rientro, che probabilmente sarà a Misano, si aprirebbero le porte del box di fianco a Quartararo. Una coppia ricomposta e una totalmente inedita: perché Dovizioso è il principale candidato a sostituire Franco in Petronas, diventando per la prima volta compagno di team di Rossi. 

Dovi avrebbe la moto di Morbidelli, meno aggiornata, per poi guidare nel 2022 una Yamaha ufficiale, sempre nel team satellite. In attesa del recupero di Morbidelli, sarà Crutchlow a correre al posto di Vinales, con Jake Dixon, in prestito dalla Moto2, ad affiancare Rossi almeno a Silverstone. Ma dopo la tappa inglese potrebbe finire la pausa dalle corse per il Dovi.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche