MotoGP, GP Silverstone. Aleix Espargaró: "Voglio altri podi, il futuro è nostro"

aprilia
©Getty

L'entusiasmo di Aleix Espargaró, dopo il primo storico podio dell'Aprilia in MotoGP: "Ho una stima immensa per il team, questo trofeo è più loro che mio. Era da tanto tempo che sentivo il peso addosso di dover conquistare un podio con Aprilia. Ora ne voglio altri, il futuro è brillante per noi, faremo delle bellissime gare". Rivola: "Adesso non vedo l’ora di assaporare il gusto della prima vittoria". Vinales: "Grande Aleix, grande Aprilia"

GLI HIGHLIGHTS DELLA GARA

Il GP di Silverstone resterà per sempre impresso nella storia di Aprilia. Con il terzo posto di Aleix Espargaró, la casa di Noale ha conquistato il suo primo podio in MotoGP. L'Aprilia torna sul podio in top-class per la prima volta da Donington 2000 (con Jeremy McWilliams), un’attesa di 21 anni 1 mese e 20 giorni. Mentre per Aleix Espargaró si tratta del 2° podio in top-class dopo Aragon 2014. Una grande gioia per lo spagnolo, che dedica questo risultato alla sua squadra: "Ho una stima immensa per Aprilia, hanno lavorato tanto e sono felice per il team, questo trofeo è più loro che mio. Il controsorpasso a Miller nell’ultimo giro è stato razionale, non mi trovavo bene con l’anteriore medio, la moto non girava come con la gomma soft. Ho deciso di restare tranquillo con il gas durante la gara, per risparmiare un po' di gomma per il finale, per avere più trazione. Una strategia che ha pagato nel duello con Miller, anche se non è stato facile, perché io stavo spingendo tanto per provare ad arrivare 2°. In questo momento mi sento in forma, potevo andare anche più veloce, ma era da tanto tempo che sentivo il peso addosso di dover conquistare un podio con Aprilia. Adesso ne voglio altri, il futuro è brillante per noi, faremo delle bellissime gare e ce la godremo”.

Rivola: "Adesso voglio la prima vittoria"

Anche Massimo Rivola, amministratore delegato di Aprilia, è entusiasta per il podio di Aleix Espargaró. E adesso guarda già ai prossimi obiettivi: "La squadra sta lavorando seriamente, ci meritiamo questo podio. Adesso non vedo l’ora di assaporare il gusto della prima vittoria. In questo momento l’entusiasmo è alle stelle. Continuando a lavorare così, con questo gruppo, possiamo solo migliorare, siamo ottimisti. Questo podio è un bel messaggio di Aleix per Maverick, che tra pochi giorni inizierà con noi i test a Misano, nel senso che Espargaró non regalerà niente a Vinales. I budget sono relativi se riesci a creare un bel gruppo, sono felice per tutti i ragazzi di Noale. Quando sono arrivato in questa squadra c’era un clima di diffidenza, non ci ha regalato niente nessuno. Ci siamo guadagnati questo podio lottando con la fortissima Ducati di Miller. Fare qualche gara con Vinales sarà un aiuto in più, ma Espargaró ha messo la firma sul fatto che è lui il capitano di questa squadra".

I complimenti di Vinales per l'amico Espargaró

Il post ironico di Aprilia in stile CR7 per ringraziare Espargaró

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche