Superbike a Magny Cours (Francia): prove libere a Razgatlioglu, Redding e Rea inseguono

superbike
Edoardo Vercellesi

Edoardo Vercellesi

razagatlioglu

Il turco comanda le libere con una simulazione gara molto convincente. Redding 2° davanti a Rea, Rinaldi 9° e migliore degli italiani

A Magny-Cours vanno in scena le prove libere dell’ottavo round di Superbike. Il meteo bizzoso della mattinata francese lascia il posto al sole nelle FP2, unico turno realmente asciutto dopo i pochi giri della prima sessione. A farla da padrone è Toprak Razgatlioglu che si impone con il tempo di 1’37”138 e mette in campo un ritmo impressionante: in un run da tredici giri, il turco continua a migliorare nonostante la gomma “stanca” e trova il miglior crono al dodicesimo passaggio.

 

Alle sue spalle troviamo Scott Redding, staccato di due decimi, e Jonathan Rea: i tre moschettieri si confermano dunque al top della classifica, seguiti da un Chaz Davies in grande spolvero. Exploit di Leon Haslam che chiude con il quinto tempo precedendo Tom Sykes, Garrett Gerloff e Alex Lowes, tutti racchiusi in una manciata di centesimi. Nono tempo per Michael Rinaldi fresco di riconferma nel team Aruba Ducati, mentre Michael Van Der Mark completa la top-10.

 

Undicesima posizione per Andrea Locatelli, un po’ più distante dalla vetta rispetto alle ultime uscite. Alvaro Bautista è dodicesimo, ma a soli sette decimi da Razgatglioglu. Sale oltre il secondo il distacco di Axel Bassani al tredicesimo posto, seguito da Lucas Mahias e Jonas Folger. La classifica termina con Tati Mercado, Tito Rabat, Christophe Ponsson, Isaac Vinales, Kohta Nozane e Loris Cresson. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche