Superbike in Argentina: la sfida stellare Razgatlioglu vs Rea live su Sky Sport

SBK

Penultimo round del Mondiale Superbike 2021. A San Juan Villicum in Argentina va in scena il dodicesimo atto della sfida stellare tra Toprak Razgatlioglu e Jonathan Rea. Ancora una volta la Ducati con Redding pronta ad inserirsi nella battaglia tra Yamaha e Kawasaki. Tutto il week end live su Sky Sport MotoGP: gara 1 e 2 live sabato e domenica alle 20.00, Superpole race domenica alle 17

LO SPECIALE SUPERBIKE

Iniziamo col dire che se Jonathan Rea dovesse vincere gara 1, qualsiasi cosa succeda il titolo 2021 si assegnerà nell'ultimo round in Indonesia. Sarebbe la degna conclusione di un mondiale stellare. Ora però, prima di Mandalika, bisogna affrontare San Juan. Che il tango argentino abbia inizio.

 

La sfida finale, primo atto Toprak Razgatlioglu si presenta a El Villicum forte del vantaggio di 24 punti, dopo il rocambolesco weekend sui saliscendi della bellissima Portimao, dove è successo di tutto, inclusi voli pazzeschi fortunatamente senza conseguenze serie per Jonny e lo stesso Toprak. Curiosa coincidenza: sabato, la stella della Yamaha, festeggerà il venticinquesimo compleanno e di sicuro Rea e la Kawasaki non vorranno fare alcun regalo al rivale della Yamaha. Il sei vote campione del mondo punterà a vincere o comunque a mettersi alle spalle Razgatlioglu. Nessun dubbio a riguardo, deve attaccare. Come sempre sarà fondamentale, per entrambi, limitare al massimo gli errori che a questo punto del campionato si pagano carissimi. Ancora una volta la costanza sarà un fattore chiave, basti pensare che le statistiche dei due li vedono appaiati per numero di vittorie e podi, ma il nordirlandese, che insegue a 24 punti, ha uno zero in più (quattro contro tre). Bisogna arrivare in fondo, non ci sono alternative. Ducati sempre nel ruolo di guastatore I due grandi avversari per il titolo, Rea e Razgatlioglu hanno raccolto fino ad ora 25 podi a testa e ben 11 vittorie ciascuno. Tutti gli altri piloti in griglia hanno messo assieme dieci P1 complessivamente di cui sei per Redding, tre per Rinaldi e una per vd Mark.

 

Scott Redding arriva in Argentina con 54 punti di gap dalla vetta. La matematica non lo taglia fuori e il recupero di 20 punti dalla testa della classifica a Portimao lo tiene ancora in gioco. L'inglese della Ducati è andato a podio otto delle ultime nove gare e sicuramente nella lotta per il titolo troveremo anche lui, in un modo o nell'altro. Dall'altra parte del box Aruba, Michael Rinaldi si gioco il quarto posto nel mondiale e il primato tra gli italiani.

 

La lotta con Andrea Locatelli e la Yamaha è apertissima. I due sono a pari punti dopo 11 round disputati. Honda e BMW finalmente davanti A Portiamo Alvaro Bautista si è fatto vedere stabilmente nelle posizioni che contano, in lotta per il podio. Purtroppo, il pilota spagnolo non ha raccolto quanto meritava complici un gran volo in gara 1 e una battaglia troppo dura con Baz la domenica (penalizzato di una posizione, da terzo a quarto). Ma Bautista c'è e finalmente la CBR 1000 sembra assecondarlo meglio rispetto alla prima parte del campionato. Anche in BMW le cose si stanno mettendo finalmente bene, in modo stabile. Il round spagnolo ha visto la prima vittoria della casa di Monaco che con Vd Mark ha fatto sua la superpole race. In attesa di recuperare Sykes (il prossimo anno nel BSB con Ducati?), il sostituto temporaneo Eugene Laverty ha portato la moto factory in top-10.

 

Gli orari delle dirette su Sky Sport MotoGP

Sabato 16 ottobre 2021

17:00 - Superpole Superbike

18:00 - Gara 1 Supersport

20:00 - Gara 1 Superbike

Domenica 17 ottobre 2021

17:00 - Superpole Race Superbike

18:30 - Gara 2 Supersport

20:00 - Gara 2 Superbike

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche