SBK, Argentina: a Redding Gara-2. Rea 2°, Razgatlioglu 3°. Si decide tutto in Indonesia

SBK
Edoardo Vercellesi

Edoardo Vercellesi

Razgatlioglu vince la gara sprint, ma non va oltre il terzo posto in Gara 2. Un sontuoso Redding si aggiudica la corsa, Rea secondo e si porta a -30 punti dal leader del mondiale Razgatlioglu. Il turco chiude 3°. Si deciderà tutto in Indonesia, ultimo atto della stagione

LO SPECIALE SUPERBIKE - HIGHLIGHTS

La domenica di San Juan de Villicum ha riservato grandi sorprese, proponendo due gare di Superbike molto spettacolari che hanno rimescolato i valori in campo visti sabato.
 

In Superpole Race Toprak Razgatlioglu ha preso la testa fin dallo start, ma ha dovuto lottare con uno Scott Redding particolarmente veloce che ha rimontato dopo un errore. Il turco ha prevalso per soli quarantasei millesimi, mentre Jonathan Rea ha chiuso il podio decisamente più staccato. Ottima quarta posizione per Axel Bassani che ha lasciato sul posto il gruppo composto da Michael Van Der Mark, Andrea Locatelli, Garrett Gerloff, Michael Rinaldi e Alex Lowes, giunti così al traguardo. Diciottesimo Samuele Cavalieri.
 

Gara 2 ha visto l’esplosione di una furiosa battaglia tra Razgatlioglu, Redding, Rea e a tratti Bassani. Nella prima metà di gara si sono susseguiti sorpassi e controsorpassi, poi l’inglese ha rotto gli indugi prendendo la testa e scappando in fuga a suon di giri sotto il 1’38”. Una prova di forza che ha lasciato Rea e Razgatlioglu a giocarsi la seconda posizione, con il nordirlandese che ha trovato la velocità per spuntarla sul pilota Yamaha. Tra i due ora ballano trenta punti in classifica, col solo round di Mandalika ancora da disputare.
 

Ancora una volta quarto Bassani, seguito in questa occasione da Rinaldi e Van Der Mark. Locatelli ha tenuto duro sul rientro di un Gerloff velocissimo negli ultimi giri, conquistando la settima posizione. In top-10 anche Chaz Davies e Alvaro Bautista, mentre Lowes non ha preso parte alla gara perché dichiarato unfit per il solito infortunio alla mano destra. Nuovamente diciottesimo Cavalieri.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche