Moto3, GP Algarve: prove libere a Fenati. 2° Foggia, 4° Acosta. I risultati

Moto3

Paolo Lorenzi

Foggia e Acosta, che si stanno giocando il titolo in Moto3, subito protagonisti a Portimao: lo spagnolo, leader del Mondiale, è quarto dopo le prime due prove libere. Foggia, distante 21 punti in classifica, è secondo. Il migliore è Fenati, autore del tempo di 1:48.026

PORTIMAO, LA GARA DELLA MOTOGP LIVE

Sarà lotta aperta, da qui a domenica. Inutile girarci intorno. Il titolo della Moto 3 è affar loro. Dennis Foggia e Pedro Acosta si sono marcati, curati e stuzzicati (solo in pista, nel massimo rispetto del fair play sportivo) per tutto il venerdì. Una sana rivalità che potrebbe culminare e chiudersi a Portimao, o regalarci un finale incandescente a Valencia. Il primo giorno di prove gli ha visti lì, insieme, in testa al foglio dei tempi. Foggia con qualcosa in più. Primo al mattino e secondo al pomeriggio. Acosta come un’ombra allungata, sesto al mattino e quarto al pomeriggio. Poca roba, inezie misurabili sul filo dei decimi di secondo. Si sono incrociati in pista, il romano dietro allo spagnolo. Ai box, con gli occhi puntati sul monitor, per capire, e carpire, quello che il cronometro non può rivelare.

La combinata dopo le prime due prove libere:

Moto3

Certo, il più veloce alla fine è stato Romano Fenati, felice e ritrovato dopo le ultime prestazioni al ribasso. Ma chi se ne cura davvero? Siamo solo a venerdì e comunque nel paddock si parla solo del duello al vertice. "Gli bastano cinque punti in più di Foggia", dicono fiduciosi gli amici di Acosta. "Dennis è in vantaggio sul piano psicologico, inseguire è meglio che scappare" dicono dalle parti di Foggia. Il meteo sembra starsene in disparte, arbitro neutrale di questo confronto. E’ previsto bel tempo fino a venerdì. Vinca il migliore quindi, ma attenzione alle variabili. Che possono rivelarsi gli avversari, come Fenati, appunto, o Masia, compagno di squadra di Acosta, finito in mezzo ai duellanti nella classifica del primo giorno. Chi potrà dare una mano a Dennis? Antonelli (sesto tempo per lui nella classifica combinata) o Migno (quindicesimo) se riuscisse a  superare gli inconvenienti che ne hanno frenato i primi turni di prove (inclusa una scivolata)? Troppo resto per dirlo. Intanto aspettiamo le qualifiche.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche