MotoGP, GP Algarve: vittoria di Bagnaia, alla Ducati il Mondiale costruttori. HIGHLIGHTS

©Getty

A Portimao dominio di Bagnaia, che realizza il grande slam: pole, vittoria, giro veloce e tutta la gara in testa. Secondo posto per Mir, terzo Miller. Domenica da dimenticare per Yamaha con la caduta di Quartararo: Ducati vince il Mondiale costruttori, difendendo il titolo conquistato nella precedente stagione. Il GP Algarve si è chiuso con due giri di anticipo: bandiera rossa per un incidente tra Oliveira e Lecuona, per fortuna i due piloti non hanno riportato gravi conseguenze

DUCATI VINCE IL MONDIALE COSTRUTTORI

Perfetto. È il primo aggettivo che viene in mente quando si pensa alla prestazione di Bagnaia a Portimao. Il pilota Ducati ha stravinto in Portogallo, dominando il GP dall’inizio alla fine, in ogni suo aspetto. Nello specifico Pecco ha realizzato il cosiddetto “grande slam” nel GP Algarve: pole, vittoria, giro veloce e tutta la gara in testa. Bagnaia è il primo pilota che registra un “grande slam” per Ducati dal 2010, quando fu Casey Stoner a riuscirci a Phillip Island. E proprio Stoner ha accompagnato i due piloti ufficiali della Rossa a Portimao, dando consigli che poi si sono rivelati utili in pista. Oltre alla vittoria di Bagnaia, infatti, c’è anche il podio di Miller, che ha chiuso la gara in terza posizione. Una vera e propria festa per la Ducati, che a Portimao è riuscita anche a togliersi la soddisfazione di conquistare nuovamente il Mondiale costruttori, titolo che aveva già vinto nella precedente stagione. Un risultato che ha un valore importante, soprattutto in vista del campionato 2022, quando Bagnaia partirà per vincere il Mondiale piloti già dalla prima gara. A Portimao si è rivista sul podio anche la Suzuki, con il secondo posto di Mir. E si è rivisto anche Alex Marquez, che in assenza del fratello Marc (fuori per infortunio) ha sfiorato il podio lottando con Jack Miller. Chi invece è apparso lontano dal proprio stato di forma ottimale è stato Fabio Quartararo, alle prese con alcuni problemi di setup con la sua Yamaha: il francese è caduto nella sua prima gara da campione del mondo in carica. Adesso il Motomondiale si trasferisce a Valencia, dove tra una settimana (precisamente il 14 novembre) si correrà l’ultimo GP della stagione. Sarà, soprattutto, l’ultima gara di Valentino Rossi in MotoGP prima del ritiro. Il weekend di Valencia sarà tutto in diretta su Sky Sport MotoGP (canale 208), dalla conferenza di giovedì 11 novembre fino alla gara di domenica 14 novembre.

1 nuovo post
- di Redazione SkySport24

L'ordine di arrivo

- di Redazione SkySport24
Con il successo di Bagnaia e il flop delle Yamaha a Portimao, la Ducati vince il Mondiale costruttori, difendendo così il titolo conquistato nella passata stagione
- di Redazione SkySport24
Bagnaia vince quindi il GP Algarve davanti a Mir e Miller
- di Redazione SkySport24
Bandiera rossa per la caduta di Oliveira, la gara si chiude con due giri di anticipo, con il portoghese portato al centro medico per ulteriori controlli
- di Redazione SkySport24

Giro 24

Caduta per il padrone di casa Oliveira, brutto epilogo per il portoghese a Portimao
- di Redazione SkySport24

Giro 23

Duello Miller-Alex Marquez per il podio: l'australiano è 3°, lo spagnolo è 4° ad appena un decimo di distanza
- di Redazione SkySport24

Giro 22

Caduta per Quartararo, nessuna conseguenza per il francese campione del mondo, ma questa caduta rappresenta un passo importante per la Ducati verso il Mondiale costruttori
- di Redazione SkySport24

I distacchi a 5 giri dal traguardo

1    F. BAGNAIA    34:25.542
2    J. MIR    +2.528
3    J. MILLER    +5.018
4    A. MARQUEZ    +5.412
5    J. ZARCO    +8.071
6    J. MARTIN    +8.814
7    P. ESPARGARO'    +9.005
8    A. RINS    +11.310
9    E. BASTIANINI    +13.492
10    M. OLIVEIRA    +13.548
- di Redazione SkySport24

Giro 21

Bastianini supera Oliveira e sale al 9° posto
- di Redazione SkySport24

Giro 20

Miller super Alex Marquez e ritorna in terza posizione
- di Redazione SkySport24

Giro 19

Alex Marquez (3°) va lungo in curva, Miller (4°) si porta a un decimo a mezzo dallo spagnolo
- di Redazione SkySport24

Giro 18

Bagnaia continua a mantenere un vantaggio impossibile da colmare in testa, sta davvero dominando: adesso è a +2.378 da Mir
- di Redazione SkySport24

Giro 17

Morbidelli è in grande difficoltà, il pilota ufficiale Yamaha al momento è 19° (penultimo), evidentemente potrebbe ancora avere problemi con la gamba operata
- di Redazione SkySport24

Giro 16

Zarco (6°) è vicinissimo al compagno di box Martin (5°), soltanto 60 millesimi tra i due piloti Pramac
- di Redazione SkySport24

Giro 15

Miller (4°) si avvicina ad Alex Marquez, vorrebbe riprendersi la terza posizione, tra i due ci sono due decimi di distacco
- di Redazione SkySport24

Giro 14

Bagnaia è in fuga solitaria, adesso ha addirittura oltre due secondi di vantaggio su Mir
- di Redazione SkySport24

Giro 13

In testa Bagnaia sta accumulando una serie di giri straordinari, adesso Pecco ha un vantaggio di un secondo e mezzo su Mir (2°)
- di Redazione SkySport24

Giro 12

Alex Marquez supera Miller e sale in terza posizione
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche