MotoGP, GP Algarve. Maturità e costanza, adesso Bagnaia è diventato un leader

MotoGp
Sandro Donato Grosso

Sandro Donato Grosso

Bagnaia ha stravinto il GP Algarve, dominando il weekend dall'inizio alla fine: è il primo pilota che registra un grande Slam per Ducati dal 2010 (pole, vittoria, giro veloce e tutta la gara in testa), l'ultimo a riuscirci era stato Casey Stoner a Phillip Island. La crescita del torinese nelle ultime settimane è stata sorprendente e fa ben sperare per il 2022, quando il team di Borgo Panigale (oltre al titolo costruttori) proverà a vincere il Mondiale piloti

DUCATI VINCE IL MONDIALE COSTRUTTORI

Bagnaia ha dimostrato costanza di rendimento e maturità. Anche a Portimao ha corso da leader, esprimendo potenza e pulizia di guida. Il ritmo è stato semplicemente impressionante, con i suoi crono sempre sotto l’1’40. Pecco si è lasciato alle spalle Mir e la sua Suzuki, che dopo aver ritrovato efficacia in qualifica è stato veloce in gara, anche se nella seconda parte l’italiano gli ha fatto mancare il fiato, imprimendo alla corsa un ritmo impossibile per lo spagnolo.

Ducati è la moto migliore del mondo

Miller chiude al terzo posto: l'australiano ha fatto una gara redditizia, mentre Casey Stoner, un po' coach un po' special guest, seduto sulla sua sedia si è goduto lo spettacolo. La Ducati è campione del mondo costruttori: la moto migliore del mondo, realizzata dal genio Gigi Dall’Igna, magari non sarà facile da guidare, ma è assolutamente efficace. Non a caso anche Pramac gioisce laureando Zarco miglior pilota di un Indipendent Team.

La caduta di Quartararo

Il campione del mondo Quartararo in gara ha tribolato con l’assetto ed è anche caduto a 5 giri dal termine. A Fabio è mancata ancora una volta velocità, ma lui stesso dice che se il Mondiale fosse stato ancora aperto avrebbe rischiato di meno. Peccato per lui e forse peccato anche per Bagnaia e per la Ducati: essendoci tanto potenziale anche per il Mondiale piloti, poteva starci il titolo per Pecco già quest’anno. Nelle corse, come nello sport in genere, però, il sentimento del rimpianto vale poco.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche