MotoGP, la Honda punta su Quartararo o Mir per il 2023

mercato piloti
Antonio Boselli

Antonio Boselli

I giapponesi vogliono affiancare un big a Marc Marquez: la loro prima scelta è Fabio Quartararo, l'alternativa di lusso Joan Mir 

Vincere il primo mondiale in MotoGp, spesso nella storia, ha rappresentato l’inizio di un ciclo vincente. Eppure, gli ultimi due campioni del mondo Fabio Quartararo e Joan Mir potrebbero lasciare le proprie squadre, rispettivamente Yamaha e Suzuki.

Quartararo prima scelta Honda

La Honda, infatti, è decisa ad affiancare un top rider a Marc Marquez perché non può più permettersi di affidarsi esclusivamente a un fenomeno che, negli ultimi due anni, ha dovuto saltare tante gare per problemi fisici. La prima scelta della casa giapponese è proprio Quartararo con cui ci sarebbe stato un incontro già a dicembre. Il pilota francese sta bene alla Yamaha ma oltre a un riconoscimento economico adeguato vuole una garanzia sul progetto tecnico. Per lui, oltre alla Yamaha, ci sarebbe un interessamento della Suzuki e, come dicevamo, della Honda che non ha certo problemi di budget, ma offre un progetto tecnico che, considerato il recente passato, presenta delle incognite. Per Fabio, scegliere Honda, rappresenta forse più rischi che benefici, soprattutto dal punto di vista del suo stile di guida che non si sposa con la Honda.

Mir insoddisfatto in Suzuki

Per questo motivo, la casa giapponese si muoverà anche su Joan Mir che non è per niente soddisfatto della sua situazione in Suzuki. Non è stato ancora scelto un team manager dopo la partenza di Davide Brivio, la moto non riesce a stare al passo con i concorrenti e nella squadra il morale è ai minimi termini. Tutti motivi che spingono Mir verso la Honda che pur rimanendo una scelta rischiosa come si è visto per tanti piloti che hanno affiancato Marquez, è una grande squadra sui cui puntare per tornare a vincere.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche