MotoGP, Marquez: "In pista a Portimao nessun fastidio alla vista"

MotoGp
foto da @hrc_motogp

Ci siamo, Marquez è pronto per tornare in MotoGP: nei 65 giri in pista completati a Portimao confermati i progressi fisici già riscontrati nell'allenamento in motocross del 13 gennaio, il 5-6 febbraio è certa la sua presenza nei test di Sepang

YAMAHA WITHU, LA PRESENTAZIONE LIVE

Esame superato: dopo l'allenamento in motocross Marc Marquez ha messo alla prova il suo fisico in pista, su una moto stradale. La giornata in sella alla Honda RC213 V-S sul circuito di Portimao (Portogallo) si è chiusa positivamente dopo 65 giri e 300 chilometri: ufficializzata la decisione di Marquez, che esordirà in MotoGP con la Honda nei test in programma il 5-6 febbraio a Sepang. Il team: "Confermati ulteriori progressi". Il pilota: "Sono molto felice. Prima di tutto per essere tornato in pista, poi anche perchè ho ritrovato con una moto da strada le stesse buone sensazioni che avevo già provato su una moto da cross. Mentre guidavo non avevo alcun fastidio alla vista. Ho notato che in alcune aree del mio fisico mi manca ancora qualcosa, ma questo d'altronde è ancora l'inizio, non ho potuto fare il mio solito percorso pre-stagionale".

"Due settimane per intensificare la preparazione fisica"

Le gare

Motomodiale 2022, si comincia il 6 marzo

"A Portimao ho portato a termine un'intensa giornata con long run, sono molto contento dei risultati. Abbiamo davanti due settimane prima dell'inizio dei test di Sepang, ne approfitterò per intensificare la mia preparazione fisica e allenarmi sulla moto".