MotoGP, frattura al piede per Aleix Espargaró: non sarà operato

MotoGp

I controlli medici hanno evidenziato una frattura al tallone per il pilota spagnolo, che dopo la brutta caduta nel corso delle libere a Silverstone era tornato in pista per qualifiche e gara. Ora 7 giorni di riposo assoluto con l'obiettivo di ripresentarsi in Austria al prossimo weekend di gara dal 19 al 21 agosto

LE PAGELLE DEL GP SILVERSTONE

Non sarà necessaria l’operazione, ma gli ultimi controlli medici hanno riscontrato una frattura al piede, che Aleix Espargaró si è procurato sabato scorso, vittima di un pauroso high-side nel corso delle prove libere a Silverstone, scendendo poi stoicamente in pista per le qualifiche e anche per la gara di domenica.
A renderlo noto è un comunicato stampa dell’Aprilia, in cui si legge che “in seguito ai controlli medici eseguiti oggi all’ospedale Dexeus di Barcellona, ad Aleix Espargaró è stata diagnosticata una frattura al tallone del piede destro” che inizialmente (dopo le prime lastre effettuate subito dopo l'incidente nel centro medico di Silverstone) non era stata rilevata.

Obiettivo Austria

vedi anche

Espargaró eroico: cade, torna in pista e chiude 6°

“La lesione non prevede il ricorso a trattamenti chirurgici", si legge ancora nel comunicato. "Ad Aleix sono stati prescritti 7 giorni di riposo assoluto durante i quali dovrà utilizzare le stampelle per non caricare il piede infortunato. L’obiettivo è presentarsi al prossimo weekend di gara (19-21 agosto, Austria) nelle migliori condizioni fisiche”.