06 agosto 2017

Moto3, Brno: Andrea Migno a punti, gara difficile per Nicolò Bulega

print-icon
Andrea Migno doma la sua KTM Moto3 sotto la pioggia

Andrea Migno doma la sua KTM Moto3 sotto la pioggia

Sull'asfalto reso inizialmente insidioso dalla pioggia 'Mig' conclude 11° e conquista 5 punti mondiali, fuori dalle posizioni che contano il suo compagno di squadra allo Sky Racing Team VR46. Sul gradino più alto del podio sale nuovamente Joan Mir davanti a Romano Fenati

TUTTI I VIDEO

Lo Sky Racing Team VR46

La pioggia, ampiamente prevista nei giorni scorsi, ha scombinato i piani di squadre e piloti nel corso della gara della classe Moto3 all'Automotodrom Brno. Se Joan Mir (Honda Leopard) vince ancora ed allunga in campionato rispetto a Romano Fenati (Honda Snipers, nuovamente 2° sul traguardo), lo Sky Racing Team VR46 salva il salvabile con 5 punti mondiali conquistati da Andrea Migno mentre Nicolò Bulega vive una gara difficile conclusasi con il 23° posto finale.

Andrea Migno in zona punti

Chiamato alla rimonta dalla quattordicesima casella dello schieramento, 'Mig' ha vissuto una gara tutta in salita, riuscendo tuttavia a mettersi in mostra. Ritrovatosi addirittura diciassettesimo al termine del primo giro, con l'asfalto che andava man mano asciugandosi il ventunenne pilota saludecese ha recuperato posizioni su posizioni fino a concludere 11°. La sua caparbietà è stata pertanto ripagata da 5 punti mondiali, con la convinzione di poter incrementare questo bottino tra pochi giorni in Austria.

Gara difficile per Nicolò Bulega

Non è andata nel verso sperato la corsa di Nicolò Bulega. In condizioni difficili da interpretare, dopo esser scattato dalla seconda fila il #8 dello Sky Racing Team VR46 non ha trovato il giusto feeling per esprimersi al meglio, tesi testimoniata dal 23° posto finale ben al di sotto delle proprie aspettative.

Vince ancora Joan Mir

Alla sesta affermazione stagionale in dieci gare, Joan Mir ha fronteggiato nuovamente l'offensiva di Romano Fenati (2°, al quarto podio di fila) incrementando il proprio vantaggio in campionato a 42 punti rispetto al pilota ascolano. Se Aron Canet in rimonta ha concluso 3° dopo essersi ritrovato 20° al termine del primo giro, da segnalare il buon debutto di Dennis Foggia: il pilota dello Sky VR46 Junior Team nel CEV Moto3, convocato dal team WorldWideRace in sostituzione dell'infortunato Darryn Binder, ha concluso 14° assicurandosi all'esordio 2 prestigiosi punti mondiali.

I PIU' VISTI DI OGGI