Caricamento in corso...
27 agosto 2017

Moto2, Francesco Bagnaia 5° e Stefano Manzi 7° super a Silverstone

print-icon
Stefano Manzi segue in pista Francesco Bagnaia

Stefano Manzi segue in pista Francesco Bagnaia

I due piloti dello Sky Racing Team VR46 in evidenza al GP di Gran Bretagna regalano alla squadra il miglior risultato collettivo della stagione 2017

TUTTI I VIDEO

Lo Sky Racing Team VR46

I due piloti, esordienti, in quinta e settima posizione assoluta, nettamente i migliori "rookies" della classe Moto2. Silverstone proietta lo Sky Racing Team VR46 nelle posizioni che contano della categoria con Francesco Bagnaia e Stefano Manzi a braccetto rispettivamente 5° e 7° sul traguardo, restando per tutto l'arco di una gara vinta da Takaaki Nakagami a stretto contatto.

Francesco Bagnaia si conferma

Lo aveva dichiarato prima dello spegnimento del semaforo: "Abbiamo il passo per stare nella top-5". Una tesi ribadita con i fatti da Francesco Bagnaia, quinto al culmine di una gara vissuta in rimonta e, come spesso gli capita in questa sua stagione d'esordio in Moto2, riuscendo a viaggiare su tempi molto competitivi nel finale. 'Pecco' ottiene così un risultato importante dal... fattore-5: quinta top-5 stagionale, 5° sul traguardo e nella classifica di campionato dove resta saldamente leader della graduatoria "Rookie of the Year".

Gran gara di Stefano Manzi

Per tutti e 18 i giri in programma rimasto a stretto contatto del proprio compagno di squadra, Stefano Manzi si è messo in luce a Silverstone. A tratti 6° assoluto, soltanto sul traguardo il diciottenne pilota santarcangiolese è stato "beffato" da Simone Corsi, ottenendo tuttavia un brillante 7° posto. Mai così in alto quest'anno in Moto2 (precedente miglior risultato 15° al Sachsenring), Manzi conferma il grande affiatamento con il tracciato di Silverstone ed il feeling in costante ascesa con la KALEX #62 dello Sky Racing Team VR46.

I PIU' VISTI DI OGGI