27 agosto 2017

Moto3, Andrea Migno: "Ci ho provato alla fine"

print-icon
Andrea Migno a confronto con Nicolò Bulega e Livio Loi in gara a Silverstone

Andrea Migno a confronto con Nicolò Bulega e Livio Loi in gara a Silverstone

Il pilota dello Sky Racing Team VR46 non si risparmia e conclude 8° in gara a Silverstone lottando nel gruppo di testa. In difficoltà Nicolò Bulega si aspettava un diverso epilogo

TUTTI I VIDEO

Lo Sky Racing Team VR46

Lottando giro dopo giro la combattività di Andrea Migno è stata premiata a Silverstone. Rimasto nell'arco della corsa sempre nel gruppo di testa, il pilota dello Sky Racing Team VR46 ha concluso 8° in una gara certamente non facile per Nicolò Bulega, classificatosi soltanto 20°.

Andrea Migno: "Dobbiamo rimanere concentrati"

"Dopo la caduta in Austria, era importante non perdersi d'animo e continuare a lavorare sodo", ammette Andrea Migno, soddisfatto di quanto compiuto a Silverstone. "Abbiamo conquistato importanti punti per il Campionato dopo una buona gara, ma non perfetta. Ho perso il contatto con i primi in avvio, poi nel finale ci ho provato. Mancava qualcosa per essere competitivi sotto tutti i punti di vista: dobbiamo continuare a rimanere concentrati, possiamo e sappiamo fare di più". Il pensiero, chiaramente, è già a Misano Adriatico: "dobbiamo arrivare al Top alla nostra gara di casa", conclude il ventunenne pilota saludecese.

Nicolò Bulega: "Non è stata una gara semplice"

Protagoniste nelle qualifiche, Nicolò Bulega ha vissuto una gara da dimenticare conclusa in ventesima posizione. "Dopo le prove e la buona qualifica, non è stata la gara che speravo", ammette il pilota dello Sky Racing Team VR46, motivando il risultato non all'altezza delle sue aspettative. "Questa mattina, dopo il warm up, abbiamo deciso di prendere un rischio e fare una modifica che sfortunatamente non ha dato i risultati sperati in gara. Nel gruppo non riuscivo ad essere aggressivo e perdevo qualcosa in velocità".

Pablo Nieto: "Puntiamo a passi avanti per il GP di Misano"

Da Team Manager, Pablo Nieto mette in risalto gli aspetti positivi emersi dal GP di Silverstone con il pensiero già al prossimo round in agenda a Misano Adriatico. "Una gara davvero dura: un gruppo di 20 piloti, continui sorpassi e nessuno spazio per errori. Una situazione difficile da gestire per tutti. Andrea ha fatto una gara intelligente, è rimasto nel gruppo e, negli ultimi giri, ci ha provato. Nicolò, dopo la modifica che abbiamo deciso di apportare nel warm up, non ha trovato lo stesso feeling alla guida degli scorsi giorni. Dobbiamo continuare a lavorare, rimanere concentrati e fare un importante step in avanti per Misano".

I PIU' VISTI DI OGGI