user
25 novembre 2018

Moto2 2019, buona la prima per Marini e Bulega

print-icon
Luca Marini e Nicolò Bulega (con tuta e casco indossati) al box dello Sky Racing Team VR46

Luca Marini e Nicolò Bulega (con tuta e casco indossati) al box dello Sky Racing Team VR46

Primo Test a Jerez per lo Sky Racing Team VR46 in vista della prossima stagione: 'Maro' il più veloce e sotto il record della pista, Nicolò convince all'esordio

TUTTI I VIDEO

Lo Sky Racing Team VR46

Con ancora vivo il ricordo di una memorabile stagione 2018 conclusasi con il trionfo mondiale di Francesco Bagnaia e, per la squadra, un bottino complessivo di 9 vittorie, 8 pole position e 17 podi, a Jerez de la Frontera lo Sky Racing Team VR46 ha posto le basi in vista del Mondiale Moto2 2019. Sul tracciato andaluso il riconfermato Luca Marini (il più veloce in pista) e Nicolò Bulega (leader tra i rookie) hanno viaggiato su tempi interessanti prendendo contatto con l'inedito pacchetto tecnico improntato per la middle class in vista della prossima stagione.

Tutto nuovo in Moto2

Dal 2010 ad oggi mai la Moto2 ha vissuto un simile cambiamento sotto il profilo prettamente tecnico. Il passaggio dai propulsori Honda CBR 600RR (4 cilindri) ai Triumph 765cc (3 cilindri) con annessa iniezione di cavalli (una decina in linea di massima), il tutto combinato all'adozione della centralina elettronica unica Magneti Marelli hanno sancito un nuovo inizio della categoria. Di fatto a Jerez si è registrato il battesimo di questo nuovo corso della serie anche per lo Sky Racing Team VR46, al lavoro con il nuovo telaio KALEX sviluppato per ospitare il 3 cilindri Triumph, con una serie di migliorie improntate per confermarsi ai vertici della Moto2, riconfermando nel contempo la partnership di successo con Ohlins.

Marini al top, bene Bulega

Prevedibilmente nella tre-giorni di attività a Jerez gli attesi protagonisti della categoria hanno demolitato i precedenti riferimenti della pista a cominciare da Luca Marini. Reduce dalla pole di Valencia (ed ancor prima dalla vittoria a Buriram), il pilota dello Sky Racing Team VR46 ha fatto registrare nel secondo giorno di prove il miglior crono in 1'41"524 a precedere di 2 decimi Sam Lowes (KALEX Gresini), di 0"3 Alex Marquez (KALEX Marc VDS). Un promettente avvio della pre-season per 'Maro', attivissimo in pista con 114 giri a referto, viaggiando con crono di rilievo anche sul passo. Parallelamente alla "pole" di Marini, a Jerez ha ben figurato alla prima uscita pubblica con la KALEX Moto2 Nicolò Bulega, affermatosi quale miglior rookie in pista grazie all'undicesimo tempo complessivo in 1'42"311 e ben 124 tornate compiute. Tornato al suo fortunato numero 11, il giovane pilota dello Sky Racing Team VR46 ha mostrato un buon potenziale velocistico al suo ritorno in sella dopo l'infortunio dello scorso mese di ottobre, spiccando anche un secondo tempo di rilievo nella penultima sessione disputatasi su pista bagnata dalla pioggia.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi