14 gennaio 2017

Il Motocross dà i numeri (ai piloti)

print-icon
CAI

Il mondiale cross 2017 assegna le tabelle portanumero. Il 222 è come sempre di Tony Cairoli, ma vediamo lo schieramento completo degli italiani impegnati in Qatar a fine febbraio (Eurosport canali 210-211 della piattaforma Sky)

Sono 26 i piloti ufficiali di MXGP che prenderanno parte al GP di apertura del 24 e 25 febbraio in Qatar. Griglia quasi completa invece nella MX2 con non meno di 36 giovani promesse ad inseguire la gloria per diventare il successore di Jeffrey Herlings.

I numeri di tabella definitivi per il 2017 sono ora ufficiali - Tony Cairoli correrà ovviamente con il 222 sulla sua KTM Red Bull Factory ed Andrea Lupino (Red Moto Honda) con il 77, mentre gli italiani in MX2 sono il numero 15, Davide Bonini (Silver Action KTM), 128 Ivo Monticelli (Marchetti KTM), 211 Nicholas Lapucci (Italian Factory KTM), 223 Giuseppe Tropepe (JTECH Suzuki Valenti), 321 Samuele Bernardini (TM Factory), 747 Michele Cervellin (Team HRC) e 841 Luca Moroni (Italian Factory KTM).

Tutti i piloti che già erano in GP hanno mantenuto il proprio numero, mentre i debuttanti della classe regina sono Arnaud Tonus (4), Thomas Olsen (19), Chihiro Notsuka (28), Darian Sanayei (57), Hunter Lawrence (96), Stephen Rubini (118) e Caleb Ward (170).

Il primo infortunio del 2017 è di Tommy Searle. Il campione britannico si è infortunato al ginocchio destro mentre si allenava a Glen Helen in California ed è stato operato prima di tornare a casa. Tommy dovrebbe tornare sulla sua Monster Energy DRT Kawasaki in tempo per correre in Qatar, ma l'infortunio gli farà perdere i turni all'Arenacross nel Regno Unito.

Angelo Pellegrini è stato il grande vincitore a Manchester del primo round della serie britannica. Il pilota della Suzuki RFX ha sorpassato velocemente Adam Chatfield guadagnandosi una vittoria netta dopo che il compagno di squadra Cedric Soubeyras è stato fatto cadere nel corso del primo giro dal campione in carica Thomas Ramette della squadra rivale SR75 Suzuki.

Powered by automoto.it

Tutti i siti Sky