TCR 2017, Dubai ultimo appuntamento del mondiale

Motori
TCR 2017 (foto: tcr-series.com)
tcr_motori

Siamo giunti all’ultimo round del TCR International Series 2017. Ci sono ancora 55 punti da assegnare, con Vernay, Tassi, Comini e Colciago ancora potenzialmente in lizza per il titolo

Il TCR giunge alle battute finali, la doppia manche di Dubai sarà l’ultima della stagione, quella che assegnerà il titolo 2017. Ci sono ancora 55 punti in palio e lì davanti tutto è ancora possibile.

In vetta alla classifica troviamo Vernay (Golf GTI) che vincendo gara1 in Cina si è portato a 21 punti di vantaggio sull’ungherese Tassi (Honda Civic Type R). Il campione 2015/16 Comini (Audi RS3) è terzo davanti a Colciago, che rimane il pilota con più vittorie stagionali (tre) ma si trova a 4 punti dallo svizzero. Alle spalle del quartetto di testa, a distanza considerevole, troviamo Oriola (Seat Leòn), stabilmente in quinta posizione, forte del vantaggio di 22 punti su James Nash (Seat Leòn) e 24 sul veterano Gianni Morbidelli (Golf GTI).
A Dubai avranno più chance di giocarsela direttamente Vernay e Tassi, ma occhio anche a Comini che, reduce da un pesante zero in Cina,  potrebbe riscattarsi e dar fastidio ad entrambi.

Classifica di team e costruttori

Per quanto riguarda la classifica dei tema la M1RA (Honda) è ad un passo dal titolo avendo ben 71 punti di vantaggio dalla Lukoil Craft-Bamboo Racing (Seat). Mancano però ancora 95 punti da assegnare nell’ultima tappa di Dubai, quindi un piccolo spiraglio di rimonta rimane.
Resta apertissima invece la lotta per il Mondiale Costruttori, con l’Honda Civic avanti di 30 punti sulla Volkswagen Golf GTI.

Il TCR International Series è un’esclusiva di Sky, canale 207 SkySportFormula1HD.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche