Formula E, i due ePrix di Montréal non verranno disputati

Motori

Diletta Colombo

Eprix_montreal

Il sindaco di Montréal ha disposto l’annullamento dei due ePrix di Formula E che avrebbero dovuto chiudere la stagione 2017/18

I due ePrix di Montréal non verranno disputati: la città canadese non è più disposta ad ospitare l’evento conclusivo della stagione attualmente in corso. L’esordio di Montréal in Formula E risale al luglio di quest’anno.

La decisione è arrivata per volere del nuovo sindaco di Montréal, Valerie Plante, intenzionata, almeno inizialmente, a non annullare la corsa, bensì a spostarla dal centro cittadino. Dopo un incontro con i vertici della Formula E per cercare un compromesso, è arrivato l’annuncio della cancellazione dell’evento.

A contribuire a questa scelta anche l’assenza di sponsor privati a sostegno degli ePrix di Montréal; quest’anno, infatti, l’evento è stato supportato da Hydro-Quebec, un’azienda statale. L’ipotesi di uno spostamento delle gare al Circuit Gilles Villeneuve è impraticabile, visto che la prossima estate sono previsti dei lavori di ristrutturazione di questo impianto.

A sette mesi dallo slot lasciato libero da Montréal non sarà facile trovare un’alternativa; probabile, quindi, che la stagione termini a New York, con il doppio appuntamento del 16 e del 17 luglio. La notizia dell’annullamento degli ePrix di Montréal arriva dopo la rinuncia di San Paolo; la corsa in Brasile, rimandata al campionato successivo, sarà sostituita da una gara a Punta del Este, in Uruguay.

Powered by automoto.it

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche