Formula E, campionato all’Audi

Motori
Di Grassi-Abt (foto: Formula E Twitter)
audi_campione_formula_e

Nell’ultimo round della stagione si è assegnato il titolo costruttori del campionato di monoposto elettriche. Successo di Audi, che ha puntato molto sugli e-Prix, rinunciando anche a Le Mans ed al WEC, storico terreno di caccia della casa tedesca

Il campionato di Formula E si chiude a New York con la vittoria di Vergne (già campione dal giorno prima) e il podio “Audi” con Di Grassi e Abt in seconda e terza posizione. Proprio questo podio ha permesso alla casa tedesca, all’esordio nella serie “full elettric”, di superare Techeetah e vincere il campionato costruttori con soli 4 punti di vantaggio.

Un grande successo se si pensa che l’avventura di Audi non era iniziata nel migliore dei modi: 12 punti nelle prime quattro gare, tutti con Abt, zero per il campione in carica Lucas Di Grassi. Un bottino pessimo per una grande casa come Audi che, per l’elettrico, aveva lasciato il campionato endurance del WEC. Tanti problemi alle monoposto tra ricariche ed inverter e anche qualche errore da parte dei piloti. Poi, la rinascita con l’arrivo dei nuovi componenti in Messico. Lucas Di Grassi da quel momento non ha mai chiuso una gara al di sotto del secondo posto, Daniel Abt ha sempre tenuto il passo del compagno più blasonato e ha vinto in due occasioni (tra cui la gara di casa di Berlino). Ottima cavalcata quella della Techeetah che ha comunque vinto il mondiale piloti con Vergne ed è stata scavalcata solamente nell’ultimo round.

Grande vincitore della stagione è Allan McNish team principal della squadra Audi che si è detto contentissimo del successo ottenuto a New York: “Siamo stati nervosi per tutta la gara, fino all’ultima curva ma siamo campioni Costruttori. Dovrò dare un grande abbraccio a Abt e Di Grassi, abbiamo avuto degli alti e bassi durante la stagione ma loro hanno sempre fatto del loro meglio.”

L’esperienza di questa stagione sarà importantissima per Audi visto che dai prossimi campionati anche altri grandi marchi entreranno nel campionato di Formula E (BMW dal 2019 e, con tutta probabilità, Mercedes dal 2020)

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche